Carrello 0
Viessmann lancia 'Progettare sostenibile CO2 => 0'
CONCORSI

Viessmann lancia 'Progettare sostenibile CO2 => 0'

di Daniela Colonna

In gara progetti orientati alla riduzione delle emissioni inquinanti

Vedi Aggiornamento del 16/05/2011
14/04/2010 - Viessmann srl, azienda specializzata nella produzione di sistemi per il riscaldamento ha lanciato un concorso dal titolo 'Progettare sostenibile CO2 = > 0'.
 
L'azienda attenta a tematiche come il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale ha lanciato questa iniziativa rivolta a progettisti e architetti.

Al concorso dovranno essere presentati elaborati relativi alla realizzazione o riqualificazione di edifici residenziali, scolastici o pubblici, già in corso d’opera oppure ancora da realizzare.

Caratteristica fondamentale dei progetti è che siano orientati alla
riduzione delle emissioni inquinanti, in particolare di CO2,  così come del consumo di energia primaria. Dovranno inoltre rispondere a esigenze di sostenibilità economica e ambientale, con valutazione delle performance conseguibili.

Grande importanza verrà riconosciuta all’impatto estetico ed architettonico delle soluzioni proposte.


Il concorso “Progettare sostenibile CO2 => 0 ” 2010 intende premiare progetti i cui contenuti tecnologici siano in grado di garantire elevate prestazioni con ridotti consumi di energia primaria contenendo al minimo le emissioni in ambiente.


Le soluzioni adottate potranno prevedere anche l’impiego delle energie rinnovabili, e rispondere a concreti criteri di
sostenibilità e fattibilità.
 
In questo contesto gli elaborati saranno valutati in base ai seguenti criteri:
-          riduzione consumo energia primaria
-          riduzione CO2  ed emissioni inquinanti
-          sostenibilità economica
-          sostenibilità ambientale                                 
-          qualità architettonica delle soluzioni proposte
-          performance conseguite e affidabilità d’esercizio

I prodotti della gamma Viessmann da includere nel progetto possono essere:

-          pompe di calore
-          caldaie a biomassa
-          caldaie gas/gasolio a condensazione
-          moduli di cogenerazione
-          solare termico e fotovoltaico

Il modulo di partecipazione dovrà pervenire entro e non oltre il
31 maggio 2010 mentre per gli elaborati ci sarà tempo fino al 30 Settembre.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati