Carrello 0
Venezia, viaggio inaugurale del People Mover
LAVORI PUBBLICI

Venezia, viaggio inaugurale del People Mover

Commenti 4300

Il nuovo trenino collega in 3 minuti Piazzale Roma all’Isola del Tronchetto

Commenti 4300

23/04/2010 - È stato inaugurato lunedì 19 aprile a Venezia, dal neo-sindaco Giorgio Orsoni, il nuovo trenino People Mover, primo mezzo di trasporto pubblico a sormontare i canali viaggiando in quota e l’unico di questo genere in Italia, capace di trasportare fino a tremila persone l’ora.

Dalle 12.00 di questa mattina, il People Mover è entrato ufficialmente in funzione decongestionando il traffico in arrivo alla città. Turisti e veneziani possono ora raggiungere in 3 minuti I’Isola del Tronchetto da Piazzale Roma, superando i canali Santa Chiara e Colombuola e passando dalla stazione Marittima.

A completare l’opera da 20 milioni di euro, iniziata nel 2007, sono state le imprese Doppelmayr, azienda leader mondiale del settore specializzata in sistemi funicolari, la storica impresa veneziana di costruzioni Sacaim e Sicop, esperta in opere per il risanamento del centro storico lagunare, che in meno di tre anni hanno realizzato il progetto per conto di ASM - Azienda Servizi Mobilità - su incarico del Comune di Venezia.

”Il People Mover - ha commentato Pierluigi Alessandri, Direttore Strategico dell’impresa di costruzioni SACAIM che ha coordinato i lavori - rappresenta una piccola rivoluzione per Venezia e siamo soddisfatti di aver preso parte a questo importante progetto. Abbiamo aderito con entusiasmo, non solo perché consente alla città di avere un nuovo mezzo di trasporto all’avanguardia, ma perché da veneziani abbiamo a cuore la filosofia con la quale è stato pensato: ridurre l’impatto ambientale grazie al funzionamento elettrico e salvaguardare il panorama e l’ambiente della nostra laguna”.

Il sistema funicolare è infatti totalmente ecologico, essendo mosso da fune e motori elettrici, ed automatico non necessitando di personale di bordo. I 2 treni sono costituiti da 4 vetture ciascuno per una capienza massima di 200 persone a treno e viaggiano ad una velocità massima 26 Km/h. Il suo percorso è di 857 metri, interamente in quota, con un dislivello massimo di 6 metri.

Poco dopo le 12, in un bagno di folla e alla presenza di gran parte della Giunta Comunale (presente anche il nuovo assessore alla Mobilità Ugo Bergamo), il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni ha tagliato il nastro sottolineando come, con la riorganizzazione di Piazzale Roma, il ruolo del People Mover acquisterà una funzione sempre più importante.

Il presidente di ASM Venezia, l'Azienda Servizi Mobilità, Giorgio Nardo ha invece evidenziato come in soli 2 anni si sia riusciti a realizzare un'infrastruttura d'avanguardia in una città complessa come Venezia. Il presidente di ASM ha anche ricordato che nei prossimi giorni verranno aperte le buste della gara per l'appalto dei lavori del tunnel che collegherà il Garage Comunale con il ponte della Libertà, in modo da liberare piazzale Roma, porta della città, da una consistente parte di traffico automobilistico.


La Doppelmayr con sede a Lana, in provincia di Bolzano, si occupa di sistemi di trasporto a fune. Il gruppo impiega oltre 2.660 persone, è presente in oltre 33 Paesi e ha realizzato più di 13850 impianti funiviari in 79 stati nel mondo.

S.A.C.A.I.M. - Società per Azioni Cementi Armati Ing. Mantelli - in 90 anni di attività ha acquisito una posizione di leadership nel campo dell'ingegneria e delle costruzioni. Specializzata in restauro conservativo e artistico, vanta un'esperienza unica in Italia e una struttura di 510 dipendenti. A Venezia, dove ha sede, è attualmente impegnata nel complesso restauro delle Gallerie dell'Accademia.

SICOP è attiva nelle costruzioni e in particolare nei restauri. Operativa dal 2003 è specializzata nel restauro di immobili vincolati e di interesse storico monumentale. Si è occupata tra gli altri del restauro conservativo del palazzo Gradenigo a Venezia, di quello del Ponte Longo alla Giudecca.


Fonte: Barabino & Partners e Ufficio Stampa ASM Venezia

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa