Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Il decalogo Navello per la scelta del serramento più sicuro ed efficiente

10 consigli utili per...non restare alla finestra!

Commenti 3930
05/05/10 - Naturale punto di congiunzione tra l'esterno e l'interno della casa, la finestra è un elemento che può incidere in maniera determinante non solo sull'aspetto estetico, ma anche su sicurezza e gestione energetica dell'abitazione.
Sostituire i serramenti di casa - magari sfruttando i rinnovati incentivi fiscali del 55% per la riqualificazione energetica- può dunque aiutare a proteggerla e coibentarla in modo più efficace.
Ecco un piccolo vademecum sulle 10 principali caratteristiche della finestra ideale:

1.Sicurezza: oggi è possibile equipaggiare le finestre con speciali dotazioni di sicurezza come cerniere anti-scasso, maniglie di sicurezza e vetri stratificati, che riducono notevolmente la possibilità di intrusione da parte di malintenzionati;
2.Isolamento termico: i vetri ad alta efficienza energetica di ultima generazione isolano l'abitazione nei mesi freddi mantenendo il calore all'interno delle stanze e garantendo così un sensibile risparmio nelle spese di riscaldamento;
3.Protezione dal calore: anche in estate, grazie a particolari vetri isolanti (i cosiddetti vetri selettivi), è possibile climatizzare la casa in modo naturale lasciando entrare la luce ma bloccando il calore eccessivo all'esterno;
4.Isolamento acustico: fra i plus dei nuovi vetri isolanti la protezione dai rumori provenienti dall'esterno, grazie alla particolare lavorazione "stratificata" che garantisce un elevato abbattimento acustico;
5.Controllo del ricambio d'aria: l'apertura dell'anta a "ribalta" garantisce il ricambio d'aria evitando l'apertura dell'intera finestra e riducendo così i consumi energetici;
6.Materiale: la scelta del legno non solo è naturalmente elegante ma -anche a seconda delle essenze- può garantire robustezza e durata nel tempo;    
7.Flessibilità: la possibilità di ordinare serramenti su misura, spaziando fra forme e tipologie di apertura, è un vantaggio significativo rispetto all'inserimento di un nuovo serramento in edifici da ristrutturare ad esempio, come in strutture di nuova costruzione.
8.Durata: a differenza di altri materiali il legno conserva nel tempo eleganza e funzionalità, specie attraverso prodotti specifici che oltre a pulire le superfici riducono gli interventi di manutenzione;
9.Accessori: zanzariere, teli oscuranti, sensori di apertura e rivestimenti esterni in alluminio... oggi i serramenti -specie se prodotti su misura- possono essere accessoriati a seconda delle esigenze più disparate.
10.Colore: la possibilità di scegliere diverse varianti cromatiche -nei serramenti in legno su misura- permette di adattarli alla facciata un edificio antico oppure a un progetto architettonico originale.


 


NAVELLO su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui