Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Appalti, in Campania schemi per la semplificazione

di Paola Mammarella

Bandi, lettere di invito e modelli di dichiarazioni con tutte le informazioni amministrative

Vedi Aggiornamento del 17/09/2010
27/05/2010 – Appalti più semplici e uniformi in Campania. La Giunta Regionale ha approvato la Delibera 464/2010 che contiene fac-simili di bandi, lettere di invito e modelli di dichiarazioni.
 
In base alla Legge Regionale 3/2007 era infatti prevista l’emanazione di una delibera per uniformare i comportamenti delle Stazioni Appaltanti, ma anche per semplificare gli adempimenti e rendere più snella la documentazione utile nei diversi momenti della gara.
 
Con gli schemi sono fornite informazioni sulle condizioni di partecipazione ed esclusione, avvalimento e valutazione sulla legalità delle gare.
 
Chiarite anche le modalità di presentazione delle offerte, di aggiudicazione e i criteri per l’individuazione delle offerte anomale, ma anche il vero e proprio svolgimento della gara, con tutte le informazioni amministrative necessarie.
 
Gli schemi approvati sostituiscono quelli precedenti e devono essere utilizzati dai Settori della Regione Campania, dagli enti strumentali della Regione, dalle agenzie regionali e dalle società il cui capitale sociale è interamente o a maggioranza sottoscritto dalla Regione e dalle altre stazioni appaltanti operanti in Campania per lavori finanziati in tutto o in parte con le risorse regionali.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati