Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Condominio, come si calcolano i limiti di spesa del Superbonus 110%
NORMATIVA Condominio, come si calcolano i limiti di spesa del Superbonus 110%
LAVORI PUBBLICI

Edilizia sociale, quartieri bio sostenibili in Sardegna

di Paola Mammarella

Con nuovo ddl via a integrazione, fondi immobiliari e mutui a interesse agevolato

Vedi Aggiornamento del 27/12/2010
Commenti 4973
24/05/2010 – Social housing attento alla sostenibilità ambientale. È la soluzione all’emergenza abitativa proposta dalla Giunta Regionale della Sardegna, che la settimana scorsa ha approvato un disegno di legge sul Piano Casa.
 
Il provvedimento, composto da diciotto articoli, sta per iniziare l’iter di conversione in Consiglio Regionale. Tra gli obiettivi di maggiore importanza la creazione di fondi immobiliari, l’istituzione di un fondo di garanzia per i mutui a tasso agevolato e la creazione di quartieri biosostenibili capaci di garantire un mix sociale.
 
Il progetto, presentato dall’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Carta, mira a risolvere la tensione abitativa con l’incremento del patrimonio residenziale e il coinvolgimento degli operatori privati.
 
L’idea dell’Assessore Carta è quella di eliminare il concetto di quartiere popolare per lasciare il passo a quelli bio-sostenibili, in grado di accogliere diverse fasce di popolazione in termini di età, reddito e professione attuando lo strumento del Fondo immobiliare bio sostenibile.
 
Tra le iniziative a sostegno della politica per la casa, l’istituzione di un fondo di garanzia per l’accesso ai mutui ad interesse agevolato, consentirà l’accesso al mercato delle compravendite anche ai soggetti finora esclusi.
 
Un primo passo è stato già compiuto con il finanziamento di 50 milioni di euro sui contributi in conto interesse per l’abbattimento dei costi dei finanziamenti per l’acquisto della prima casa.
 
Adesso, invece, l’acquisto diventerà possibile anche per i lavoratori precari con contratti atipici. I giovani potranno infatti richiedere un mutuo grazie a un fondo garantito dalla Regione.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
fernando

come proposta non so che dire,e stupenda ma mi chiedo se tutto questo è attuabile e se lo e in quali termini.ho 49 anni un lavoro da statale sicuro ma nonostante ciò non sono ancora riuscito a prender casa.


x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati