Carrello 0
AZIENDE

AluK Group e Teknalsystem: accordo distributivo per la Calabria

14/06/2010 - A partire da giugno 2010, Teknalsystem Srl sarà il distributore dei prodotti AluK per la Regione Calabria. Con questo accordo il Gruppo Veronese completa la copertura di tutto il territorio nazionale dal punto di vista distributivo.
 
AluK Group ha di recente siglato un accordo di distribuzione dei propri prodotti con Teknalsystem, industria calabrese capofila del Gruppo Mancuso e una delle aziende italiane più rilevanti nel settore delle tecnologie per serramenti. Teknalsystem dal 1981 rappresenta un punto di riferimento del mercato regionale per la commercializzazione e distribuzione di sistemi di alluminio destinati ai produttori di serramenti locali. Legata al Gruppo Veronese da un ventennale rapporto di fornitura di sistemi e meccanismi per sistemi oscuranti, Teknalsystem diventa ora distributore “esclusivo” dei prodotti AluK per la Calabria.
 
«Siamo naturalmente molto soddisfatti di questo accordo» spiega Silvano Pasetto, responsabile commerciale Italia di AluK, «grazie al quale potremo ora contare su una struttura distributiva capillare e collaudata, rendendo più rapido ed efficiente il servizio ai serramentisti della Regione, con in più la sicurezza di avere al proprio fianco un partner di provata professionalità. Presso il proprio stabilimento di oltre 50.000 mq (di cui 15.000 mq coperti), logisticamente ben posizionato e situato a Sarrottino nelle vicinanze della zona di Germaneto in provincia di Catanzaro, Teknalsystem dispone di tre impianti di verniciatura e decorazione idonei a garantire le più diverse richieste di finiture.
 
«Questa collaborazione» aggiunge Silvano Pasetto «segue quella stipulata alcuni mesi fa con DFV-TSM, che prevedeva lo stoccaggio dei prodotti AluK presso gli stabilimenti di Lecce ed Agrigento. Ora il Gruppo, dal punto di vista distributivo ha praticamente coperto tutto il territorio nazionale ad eccezione della Sardegna, ma ci stiamo lavorando».


ALUK Group su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui