Carrello 0
AZIENDE

Autodesk, soluzioni multidisciplinari per le costruzioni

14/06/2010 - Le nuove soluzioni Autodesk per il settore delle costruzioni consentono ad architetti, ingegneri e aziende di costruzioni di sfruttare informazioni e contenuti digitali e condividerli all’interno dei loro team di progettazione, sempre più estesi e multidisciplinari.
 
Il portfolio di prodotti 2011 è stato sviluppato per incentivare le imprese edili a sfruttare i vantaggi offerti dal Building Information Modeling (BIM), come la possibilità di effettuare stime dei costi sempre più accurate, visualizzare i progetti e programmare i cantieri attraverso simulazioni in 4D, ottimizzare la pianificazione dei lavori ed identificare e coordinare le interferenze prima che la fase di costruzione abbia inizio.
 
“Gli strumenti progettuali Autodesk per il BIM – spiega Gianluca Nicholas Lange, Industry Manager AEC Autodesk Italia -  consentono ai professionisti del mondo delle costruzioni di mantenersi ancorati alla realtà del costruire, con i suoi duri ritmi di produttività ed efficienza. Il controllo tridimensionale di una costruzione diventa fondamentale per poter gestire tutte quelle maestranze che sono impegnate nell’effettiva realizzazione del progetto. Il costruttore, oggi più che mai, deve ricoprire il ruolo di coordinatore delle figure professionali che collaborano alla realizzazione del progetto, e deve essere in grado di tirare le fila di tutto il processo costruttivo, se vuole che le idee diventino realtà. Le possibilità offerte dalle soluzioni Autodesk per il BIM sono veramente elevatissime e contribuiscono a migliorare sia la qualità finale di un lavoro, che tutto il percorso progettuale. E soprattutto, la tecnologia BIM consente di avvicinarsi ad un dualismo solitamente imperfetto: velocità-rapidità d’esecuzione e qualità del prodotto eseguito”.
“In Italia – aggiunge Lange - vediamo aumentare l’interesse per il BIM da numerose parti; in particolare, il settore delle costruzioni, fortemente impattato dalla recessione, può trarre enorme vantaggio nel riuso ai fini della costruzione dei modelli BIM che vengono realizzati da architetti e ingegneri. Solo con l’adozione del BIM da parte dei costruttori i vantaggi aumenteranno per l’intera filiera inclusi i committenti.”
 
La gamma aggiornata delle soluzioni Autodesk per il settore delle costruzioni include:
Autodesk Revit Architecture 2011: aiuta architetti e progettisti a lavorare in modo semplice ed efficiente. Basato sul building information modeling (BIM), Revit Architecture consente di esplorare concept e forme e di valorizzare al meglio i dati di progetto nelle fasi di documentazione e costruzione.
Autodesk Revit Structure 2011: offre strumenti appositamente sviluppati per la progettazione e l’analisi strutturale. Grazie al BIM, Revit Structure favorisce il coordinamento multidisciplinare della documentazione inerente la progettazione strutturale, riduce al minimo gli errori e migliora la condivisione tra i team di ingegneria strutturale e di architettura. 
 
Il portfolio Autodesk 2011 comprende anche una serie di soluzioni software a supporto della collaborazione multidisciplinare che consentono di prendere decisioni di progetto più accurate, risparmiare tempo e incrementare l’efficienza:
Autodesk Navisworks 2011: permette alle aziende del settore delle costruzioni di riunire i modelli di progetto in un unico modello sincronizzato per eseguirne la completa revisione, simulazione e analisi. Il software consente la creazione di un modello di progetto completo, reso possibile dall’integrazione delle informazioni progettuali e di costruzione, compresi i complessi dati BIM (Building Information Modeling), Digital Prototyping (DP) e quelli relativi ai fabbricati industriali.
In particolare, Autodesk Navisworks Manage consente di ridurre i rischi della costruzione, di valutare e validare l’accuratezza dei progetti e di identificare le interferenze in formato digitale, prima che diventino problemi in cantiere; Autodesk Navisworks Simulate permette di simulare i piani di costruzione ed eseguire analisi relative alla logistica dei siti e alla pianificazione della sicurezza; il software per la visualizzazione 3D gratuito Autodesk Navisworks Freedom garantisce ai membri dei team la possibilità di visualizzare e revisionare i progetti con maggiore chiarezza e prevedibilità, stimolando il feedback e l’interazione, in tutte le fasi del ciclo di vita del progetto.
Autodesk Buzzsaw 2011: offre strumenti per gestire i documenti, i progetti e i dati di studi di architettura, studi di ingegneria, aziende di costruzione e committenti/proprietari. E’ la soluzione Autodesk per la condivisione dei progetti che aiuta le imprese a centralizzare la gestione dei documenti di progettazione.
Autodesk 3ds Max Design 2011: consente agli architetti, ai progettisti e agli ingegneri civili di comprendere più a fondo il funzionamento del progetto prima della sua realizzazione. I progettisti possono creare progetti migliori, prendere decisioni basate su dati precisi, esaminare, perfezionare e avvalorare i concept e lanciare sul mercato edifici che ancora non esistono fisicamente.
 
Informazioni su Autodesk
Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di software per la progettazione, l’ingegneria e l’intrattenimento 2D e 3D per il mercato manifatturiero, architettonico ed edilizio, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 1000, così come tutti i vincitori degli Academy Award® per gli effetti speciali, si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it
 


AUTODESK su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa