Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
MERCATI Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
AZIENDE

CTE all’Interschutz con le piattaforme aeree B-FIRE

Commenti 3398
23/06/2010 - Per la prima volta nella propria storia CTE ha partecipato ad INTERSCHUTZ, la fiera internazionale più importante del mondo antincendio, tenutasi a Lipsia dal 7 al 12 Giugno 2010.
CTE, già leader da 30 anni nel settore delle piattaforme aeree industriali, si è affacciata nel settore antincendio da circa 5 anni, e grazie anche all’acquisizione del marchio e know how Bizzocchi è stata in grado di sviluppare recentemente una nuova gamma di macchine da 32 a 55 metri di lavoro aereo denominata B-FIRE.
Tutto ciò ha permesso di sviluppare alleanze con partner strategici del settore, e nello stesso tempo di esportare i prodotti in nuove aree dove il nome CTE non era presente. 
 
La perla di questa gamma è sicuramente il modello B-FIRE 330, una piattaforma autocarrata telescopica specificamente progettata e costruita per un uso antincendio e di salvataggio. Montata su camion a 2 assi della portata di 18 t, è disponibile con o senza la scala laterale e viene fornito con una vasta gamma di accessori per soddisfare tutte le esigenze nelle più particolari condizioni di lavoro.

Le specifiche tecniche più importanti di questa piattaforma di lavoro aereo sono le seguenti: un’altezza massima di lavoro di 32,5 metri, una portata in cesta di 450 Kg e la terza sezione del braccio articolato, una novità nel settore dell’antincendio.

La gamma B-FIRE rappresenta la migliore tecnologia disponibile in caso di  emergenza e nella lotta incendi. Dotata di una scala di emergenza e di acqua/schiuma, questa macchina è una combinazione tra una piattaforma aerea, una scala di emergenza e un camion antincendio. Tutti i modelli sono dotati di una articolazione supplementare al jib principale di circa 180 gradi. La caratteristica principale di B-FIRE è l’alta velocità operativa, elemento fondamentale e necessario per chi opera in situazioni di emergenza.
 
MARCO GOVONI, brand manager B-FIRE per il Gruppo CTE, ha dichiarato:
“Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dall’affluenza al nostro stand e dalla curiosità che abbiamo suscitato negli addetti ai lavori.
La partecipazione di CTE all’Interschutz rappresenta per la nostra Azienda una svolta. Misurarci in un mondo come quello antincendio, che richiede il top della tecnologia, è uno stimolo continuo a sperimentare nuove soluzioni tecniche,  alcune delle quali potranno essere certamente trasferite nelle piattaforme destinate al mercato industriale.”

CTE su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui