Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
PROFESSIONE Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
AZIENDE

Mondiali di calcio 2010: i sistemi PERI fanno squadra

Commenti 3531
25/06/2010 - In nove città sudafricane si stanno svolgendo i Mondiali di Calcio 2010 che si concluderanno l’11 luglio con la proclamazione della squadra campione del mondo. Le opere di costruzione e di ampliamento di quattro (Durban, Kapstadt, Nelspruit e Bloemfonte) dei nove stadi in cui si disputano gli incontri sono state realizzate con casseforme e impalcature PERI.

Il Greenpoint Stadium di Kapstadt e il Moses-Mabhida Stadium di Durban sono gli impianti in cui si svolgeranno le due semifinali, davanti a quasi 70.000 spettatori. I solai in calcestruzzo armato, dello spessore di 34 cm, delle tribune disposte su sette livelli del Greenpoint Stadium, sono stati costruiti utilizzando la cassaforma a telaio PERI SKYDECK con sistema di puntellamento MULTIPROP. Il ridotto peso unitario dei componenti in alluminio e la sequenza di montaggio sistematica hanno permesso di realizzare le opere in tempi brevi. Inoltre, il disarmo anticipato del sistema SKYDECK ha consentito un veloce riutilizzo dei pannelli a telaio e delle travi per la fase di getto successiva.
 
Oltre al peso limitato e all’elevata capacità di carico, PERI MULTIPROP presenta una notevole capacità d’estensione: un vantaggio importante in caso di altezze d’interpiano diverse. I puntelli per solai MULTIPROP sono stati utilizzati anche come impalcatura di sostegno a torre: questo ha permesso il puntellamento della cassaforma a sbalzo per i bordi di solai su più livelli e la distribuzione dei carichi in sicurezza nella copertura di grandi luci. In aggiunta, sono state utilizzate le casseforme per pareti PERI TRIO e PERI VARIO GT 24 per la costruzione dei vani scale e ascensore.

La cassaforma a telaio PERI TRIO e a travi per pareti VARIO GT 24 hanno svolto un ruolo determinante anche nelle opere di costruzione del Moses-Mabhida Stadium di Durban. L’estrema adattabilità del sistema TRIO ha consentito la realizzazione dei vani ballast previsti ai livelli inferiori dello stadio, delle pareti in calcestruzzo a vista dei cinque grandi accessi al terreno di gioco e delle tre possenti spalle di ponte per la struttura portante ad arco della copertura dello stadio. Altrettanto versatile si è rivelata la cassaforma per pareti e pilastri VARIO GT 24 nella costruzione dei numerosi pilastri in calcestruzzo di alta qualità dei vani ascensore e delle travi portanti inclinate delle tribune. Gli elementi per casseforme VARIO, preassemblati e pronti all’uso, sono stati successivamente adattati in cantiere in funzione delle diverse esigenze costruttive.

Per il Mbombela Stadium di Nelspruit e il Vodacom Park Stadium di Bloemfontein, i solai con travi ribassate sono stati costruiti con la cassaforma a travi per solai MULTIFLEX abbinata a traverse di orditura UZR. La trave reticolare GT 24 ha reso possibile la realizzazione di grosse campate, evitando l’impiego di sostegni intermedi. Anche nella realizzazione di questi due impianti, ciascuno della capacità di 45.000 spettatori, sono stati utilizzati i sistemi per pareti PERI TRIO, DOMINO e VARIO GT 24.

 


PERI su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati