Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Appartamenti in condominio, quando hanno diritto al superbonus 110%?
NORMATIVA Appartamenti in condominio, quando hanno diritto al superbonus 110%?
AZIENDE

Piano Casa Veneto, 200 partecipanti al convegno di BigMat

Commenti 2678
01/06/2010 - Ultima tappa per il tour di convegni sul Piano Casa organizzato da BigMat,il grande gruppo di rivenditori di materiali edili indipendenti, in ben dodici città italiane. Un tour che, visto il grande successo ottenuto (oltre 6.000 partecipanti) proseguirà anche in autunno. A chiudere il ciclo “primaverile” ci pensa Vicenza, dove al Centro Congressi del Viest Hotel si sono riuniti circa 200 operatori del settore.
Il titolo del convegno era PIANO CASA. INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI. A spiegare approfonditamente il Piano casa ci sono trerelatori d’eccezione, l’architetto Vincenzo Fabris e l’architetto Vittorio Milan, della Direzione urbanistica della Regione Veneto, e l’ingegner Stefano Talato, del Servizio osservatorio appalti della Regione Veneto.
Proprio loro hanno annunciato dati positivi per il comprato edile: «Le richieste Dia per inizio attività legate al Piano Casa in Veneto sono circa 8mila. Un buon numero destinato a crescere. Ora stiamo studiando quali sono le tipologie di edificio più coinvolte, se le residenze turistiche, piuttosto che quelle private e così via». Una cifra non solo buona ma record: il Veneto è forse la regione dove il Piano Casa ha avuto più risultati fino ad oggi (in moltre altre regioni, le Dia non arrivano a più di 50). Ma non solo l’efficienza energetica degli interventi è migliorata, attestandosi attorno ai 3 punti su un massimo di 5. Ed entro fine anno dovrebbe arrivare la certificazione ambientale secondo il protocollo Itaca.
 
Altri interventi specifici sui materiali più innovativi da applicare nel rinnovamento del patrimonio edilizio sono stati a cura degli esperti di alcune tra le più importanti aziende del settore.
 
Il Piano Casa della Regione Veneto (L.R. 14 del 8 luglio 2009) si propone di promuovere misure per il sostegno del settore edilizio attraverso interventi finalizzati al miglioramento della qualità abitativa per preservare, mantenere, ricostruire e rivitalizzare il patrimonio edilizio esistente nonché per favorire l’utilizzo di tecniche e materiali dell’edilizia sostenibile e delle fonti di energia rinnovabile. La legge prevede, in particolare, vantaggi in termini di possibile ampliamento degli edifici esistenti nel caso di utilizzo di tecnologie che prevedano l’uso di fonti di energia  rinnovabile e la possibile demolizione e ricostruzione, con aumenti fino al 40% del volume esistente (edifici residenziali) o della superficie coperta (edifici ad uso diverso), degli edifici realizzati anteriormente al 1989 qualora per la ricostruzione vengano utilizzate tecniche costruttive di edilizia sostenibile. A tal proposito, la Regione Veneto aveva già emanato una legge (L.R. 4/2007, Iniziative e interventi regionali a favore dell’edilizia sostenibile) che disciplina i requisiti che devono avere gli interventi di edilizia pubblica e privata per potersi definire interventi di edilizia sostenibile e i criteri di individuazione dei materiali da costruzione.
 
In tale contesto il gruppo BigMat, avvalendosi dell’organizzazione di Edicom Edizioni,  ha ritenuto opportuno promuovere un seminario tecnico in cui, partendo dalle novità legislative, diffondere la conoscenza delle tecnologie e dei materiali per l’edilizia sostenibile disponibili sul mercato veneto.

Ad affiancare gli interventi di funzionari ed esperti ci sono stati approfondimenti tecnici che rappresentano un’occasione unica per gli operatori del settore. Un pool di tecnici di varie aziende leader del settore (gli sponsor sono: Boero, Celenit, Dorken, Ibl, Isolmant, Laterlite, Knauf, Rdb, Volteco, Wienerberger, Industrie Cotto Possagno, Sika e Ytong), infatti, sono stati a loro disposizione per parlare  e suggerire le soluzioni tecnologiche più idonee a rispondere ai requisiti necessari per usufruire del Piano casa, anche in materia di risparmio energetico.
 
E per chiudere il cerchio, BigMatad ogni incontro offrirà (anche in questo caso gratuitamente, come è gratuita la partecipazione ai convegni) un Quaderno Piano Casa, una sorta di memorandum dove si potranno trovare riassunti – in modo semplice ma preciso - i principali punti della legge, personalizzato per ogni regione, accompagnato da un CD Rom contenente l’intera normativa regionale. Il Quaderno sarà anche disponibile presso tutte le rivendite BigMatdella regione in cui si è svolto il convegno (la mappa completa su www.bigmat.it).
 
Per Vicenza, i soci BigMat coinvolti nell’iniziativa sono:
EDILPARISE SRL
Via Chiampo 28 - Arzignano - tel. 0444.451494
Via Novara 4 - Arzignano - tel. 0444.452093
Via Gualda 2 - Montecchio Maggiore - tel. 0444.602215
edilparise@bigmat.it
GIACOMELLI MIRCO & C. SNC
Via Marconi 62/64 - Arsiero - tel. 0445.740567
giacomelli@bigmat.it

CHI E’ BIGMAT ITALIA
BigMat è stato fondato nel 1981 ed è il primo marchio europeo di distributori edili indipendenti (presente in Belgio, Francia, Italia e Spagna). BigMat Pro.Ma Italia è nata nel luglio 2004, conta su 116 associati e 198 punti vendita e un fatturato di quasi 700 milioni di euro (2,3 miliardi di euro in tutta Europa). Ai loro clienti, professionisti del settore edile, i distributori BigMat offrono una gamma di prodotti di elevata qualità, sia per la costruzione che per il restauro.
BigMat ha l’obiettivo di accrescere conoscenze ed esperienze del mercato e tra i propri affiliati, creando valore aggiunto nella vendita, nella comunicazione e nell’acquisto per le proprie rivendite Socie.
Global&local: è la doppia anima di BigMat, che ha una vocazione internazionale, ma che opera capillarmente a livello territoriale, senza mai perdere di vista le peculiarità di ogni regione.

BigMat S.c.p.a. su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Alex

bo