Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Sicurezza e tranquillità con le finestre Navello

Per i serramenti dell’azienda piemontese un sistema a prova di ladro

Commenti 3875
07/06/2010 - Da sempre le finestre rappresentano il tallone d'Achille di ogni abitazione, accesso privilegiato dei ladri nel 50% circa dei furti in ville e case monofamiliari.
 
Scende la percentuale per i furti in appartamento nelle grandi città, dove le finestre espongono a maggiori pericoli di avvistamento. Peraltro le statistiche dimostrano come i tentativi di effrazione avvengano solitamente nell'arco di pochi minuti (10 al massimo) trascorsi i quali - se l'infisso riesce a resistere allo scasso - il ladro desiste dal tentativo. Doppi o tripli vetri, nonché appositi dispositivi di rinforzo degli infissi possono dunque letteralmente salvare la casa da sgradevoli intrusioni.
 
In questo ambito, in particolare, la ricerca dell'azienda Navello - da sette generazioni specializzata nella costruzione di serramenti e infissi in legno - ha dato vita a sistemi anti-effrazione fra i più sicuri sul mercato. Benchè infatti doppi o tripli vetri possano offrire maggiore resistenza, il vero punto debole di una finestra o porta finestra non è il vetro (rumoroso da infrangere e pericolosamente tagliente) bensì la cosiddetta "ferramenta" , ovvero l'insieme di maniglia, cerniere e meccanismi che regolano la chiusura.
 
Realizzate interamente su misura, le finestre Navello sono caratterizzate da tasselli metallici che proteggono e rinforzano l'intero telaio e da un sistema di chiusura che blocca la maniglia. Possono essere aggiunti chiavistelli di rinforzo con nottolini a fungo sul bordo inferiore della finestra nonché chiavistelli ai lati, per fissarla ulteriormente al telaio. Per la protezione del secondo battente vengono infine inseriti un catenaccio e due rostri "antistrappo". Oltre a questi dispositivi, è possibile applicare alle ante una serie di scontri a contatto magnetico che permettono alla finestra di "comunicare" la propria posizione: chiusa o aperta. Una soluzione da abbinare all'impianto di sorveglianza - per far scattare un allarme all'apertura del serramento - ma anche al sistema di riscaldamento/condizionamento, per evitare inutili sprechi. Il sistema anti-effrazione Navello AhS può essere inserito (e personalizzato) sui modelli Seta, Novecento e Nuvola, anche con apertura a ribalta.


NAVELLO su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui