Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

STRATEX realizza villaggio in legno ecosostenibile

Il progetto porta la firma di Carlo Colombo

Commenti 5741
18/06/10 -  Nascerà alle porte di Udine nel comune di Pasian di Prato il primo villaggio in legno ecosostenibile e di design Il progetto è stato voluto e ideato dalla Stratex Spa di Sutrio e porta la firma dell'architetto Carlo Colombo che da anni collabora con l'azienda di Sutrio specializzata in edilizia sostenibile e grandi strutture in legno lamellare.
Il villaggio si caratterizza per l'innovazione sia degli aspetti architettonici che tecnici, entrambi volti a creare ambienti in grado di garantire il massimo comfort abitativo.
Il complesso residenziale prevede la realizzazione di diverse unità immobiliari suddivise urbanisticamente in 3 settori: nel primo settore saranno realizzate 6 ville singole, nel settore centrale troveranno collocazione 8 villette a schiera suddivise in due blocchi simmetrici di 4 unità ciascuno, il terzo settore ospiterà 3 palazzine di cui una adibita ad uso commerciale e due a residenza con appartamenti di vario taglio e metratura, per un massimo di 5 unità abitative ciascuna.
Le linee architettoniche esprimono il tratto identificativo delle opere firmate da Carlo Colombo e già apprezzate nella creazione della “Concept house” per la linea Stratex Living: abitazioni minimaliste con forme molto pulite e con un gusto particolarmente
moderno e allo stesso tempo mnemonico.

Il villaggio risulta estremamente armonioso ed integrato con l'ambiente circostante dove predominano gli spazi verdi. L'integrazione paesaggistica è esaltata dall’uso di coperture a falde inclinate, ampie vetrate, materiali di rivestimento naturali come le doghe di legno, che richiamano la vera essenza e l’innovazione con cui questo progetto si distingue.
Per la totalità delle sue strutture portanti e non, infatti, il complesso verrà costruito interamente in legno, con particolare attenzione quindi ai fattori di eco sostenibilità, rispetto per l’ambiente e utilizzo di energie rinnovabili.
Tutta l'impiantistica è inglobata nelle pareti. Per il riscaldamento si è scelta una soluzione a pavimento con caldaie a condensazione integrate da impianti a pannelli solari e fotovoltaici. Ogni unità abitativa avrà una propria autonomia energetica.

Eccellenti le prestazioni tecniche dal punto di vista dell'isolamento termico (trasmittanza U=0,16W/m2K) e della resistenza al fuoco delle strutture. Anche dal punto di vista urbanistico, il villaggio nasce con criteri di sostenibilità abitativa ed integrazione nel paesaggio e nel contesto urbano preesistente.
Il “sistema villaggio” prevede una serie di infrastrutture tra cui una viabilità interna principale collegata con la strada comunale, una successiva filatura alberata a “protezione” della pista ciclopedonale, parcheggi sia lungo la strada principale interna ad uso pubblico di pertinenza degli utenti di ville e villette a schiera, sia laterali ad utilizzo degli utenti degli uffici e degli spazi commerciali.
All’interno di questo complesso sorgerà un’area verde attrezzata ad utilizzo pubblico, ricavata al centro delle 3 palazzine condominiali.
I pannelli parete verranno prodotti nel nuovo stabilimento Stratex a Palazzolo dello Stella (Udine), recentemente acquisito per diversificare le produzioni.
Lo storico stabilimento di Sutrio in Carnia continuerà nella progettazione e realizzazione delle strutture in legno lamellare, mentre nel nuovo stabilimento della bassa friulana è stata trasferita l'intera Stratex Living, la nuova linea di produzione per l'assemblaggio delle pareti finite biocompatibili sia ad uso residenziale che pubblico.
Verrà così potenziata anche la collaborazione con Carlo Colombo e il mondo dell'architettura, per lanciare un nuovo modello di abitazioni in bioedilizia ad alto contenuto di design.
Oltre alle abitazioni private il sistema Stratex Living è proposto per la realizzazione di edifici pubblici ad uso collettivo, quali scuole, asili, biblioteche. Stratex ha realizzato così la scuola elementare di Fossalunga di Vedelago (Tv) e il plesso scolastico di Merate (Lecco). Questi edifici sono nati per rispettare i canoni del risparmio energetico e del minimo impatto ambientale.
Stratex utilizza legno marchiato CE e certificato per la Catena di Custodia PEFC e FSC, che garantisce la provenienza del legno da foreste controllate e “gestite” a tutela del patrimonio forestale mondiale.
La tecnologia Stratex Living è applicabile ad ogni tipologia di progetto, anche più tradizionale, che può essere personalizzato a richiesta del cliente.

STRATEX su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui