Carrello 0
AZIENDE

Betafence fa goal con le recinzioni per stadi

09/07/2010 - Anche Betafence è presente al campionato del mondo di calcio del 2010 in Sudafrica. Il leader mondiale nel mercato delle recinzioni, del controllo degli accessi e dei sistemi di detenzione ha consegnato 60 chilometri di recinzione mobile ed ha fornito i sistemi di recinzione per lo stadio “Green Point Park” a Cape Town, il distretto sportivo “Moses Mabhida” a Durban e lo stadio “Peter Mokaba ” a Polokwane.
   
Betafence ha inoltre realizzato soluzioni di recinzione per diverse strutture destinate agli allenamenti e rinnovato recinzioni perimetrali di numerose infrastrutture di trasporto.
 
La molteplicità di referenze di progetti locali e internazionali sulla sicurezza ha convinto gli organizzatori ad assegnare questi importanti appalti a Betafence.
 
Giocare in sicurezza
 
Attireranno senza dubbio l’attenzione i 60 chilometri di recinzione mobile forniti da Betafence per assicurare il corretto flusso e controllo delle grandi folle di spettatori nello stadio.
 
Un elemento essenziale nella messa in sicurezza dello stadio “Green Point” è stato l’implementazione di una soluzione globale con un perfetto equilibrio tra visibilità ed estetica oltre, ovviamente, ad un’efficace protezione del perimetro.  
 
Per i marciapiedi all’entrata e per le aree di parcheggio, gli organizzatori hanno optato per il sistema di recinzione Betafence Securifor Dublo, caratterizzato dalle sue innovative maglie strette contro vandalismo e scavalcamento.
Questa recinzione prova che sicurezza, funzionalità ed estetica possono davvero coesistere.
 
Sicurezza, visibilità ed estetica sono stati i fattori chiave nella scelta della recinzione da utilizzare nelle aree parco destinate ad usi ricreativi ed al golf. Lunga 5.5 chilometri, la recinzione Nylofor, grigio antracite, è in grado di soddisfare perfettamente tali richieste. 
 
Betafence si è occupata anche del rinnovamento della recinzione interna ed intorno al distretto sportivo “Moses Mabhida”, inclusa la piscina olimpionica “Olympic King Shaka”, la struttura “Natal Mounted ” ed il museo “Natal Maritime”. Sono stati installati in totale 6 chilometri di recinzione Nylofor, che grazie al suo rivestimento resistente alla corrosione, è particolarmente indicata per applicazioni lungo la costa. 
 
Allenarsi in sicurezza
 
Saranno in totale 15 gli stadi utilizzati nel Paese come campi di allenamento per la coppa del mondo FIFA 2010 durante gli attesi tornei. Per ospitare le squadre di calcio in visita, alcuni di questi stadi hanno subito degli importanti interventi migliorativi –tra i quali l’installazione delle evolute  recinzioni elevabili Betafence.   Le recinzioni Betafence sono state introdotte nello stadio “Athlone” di Cape Town, e negli stadi “Rand” e “WITS” a Johannesburg, negli stadi “Princess Magogo” e “Sugar Ray Xulu” a Durban ed infine nello stadio “ABSA” a Port Elizabeth.
 
Viaggiare in sicurezza
 
Betafence ha anche giocato un ruolo importante nel potenziamento della sicurezza delle infrastrutture di trasporto esistenti.
A Durban, Betafence ha fornito le recinzioni esterne ed interne per il nuovo aeroporto internazionale “King Shaka” ed ha rinnovato innumerevoli recinzioni dentro ed intorno al porto.
Sviluppato ad hoc per il mercato del Sud Africa, Betaview è il nuovo sistema di recinzione anti-scavalcamento e anti-taglio impiegato in entrambi i progetti.
 
Altri lavori realizzati sono stati realizzati presso alcune stazioni degli autobus per trasporto rapido a Cape Town e gli aeroporti “Mthata” e “Bisho”.
 
Gli eventi sportivi internazionali Betafence: passato e futuro
 
Le recinzioni Betafence hanno una presenza rilevante nella Coppa del mondo 2010 in Sud Africa. Come esperienze passate Betafence, si annoverano anche la Coppa del mondo in Germania e i Giochi Olimpici in Cina. 
Betafence sta già iniziando a prepararsi per il campionato europeo di calcio in Polonia e Ucraina così come per i Giochi olimpici del 2012 a Londra.
In vista della coppa del mondo di calcio del 2014 e dei Giochi olimpici del 2016, Betafence ha partecipato alla recente missione economica per il Brasile sotto il patrocinio del H.R.H. Principe Philippe del Belgio.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui