Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
AZIENDE

LEA Slimtech Lines e Waves disegnate da Patrick Norguet

3mm di leggerezza per un landscape virtuale

Commenti 4075
26/07/10 - Le collezioni Lines e Waves di Patrick Norguet esplorano un nuovo modo di pensare le superfici e ne esaltano l’aspetto sensoriale.  Attraverso l’utilizzo della lastra di ultima generazione Lea Slimtech, gres laminato di soli 3mm di spessore, frutto di una rivoluzionaria tecnologia di compattazione del gres porcellanato, Norguet introduce una personale interpretazione della superficie declinata in pattern orizzontali e verticali per nuovi scorci architettonici. Profondo conoscitore dei materiali e delle più avanzate tecnologie di produzione, il designer francese con Lea Ceramiche si avvicina per la prima volta al materiale ceramico e con la tecnologia Lea FULL Hd ha l’opportunità di esplorare nuovi territori e applicazioni. Ne derivano giochi di linee tridimensionali che, nel caso di Lines offrono suggestioni quasi naturalistiche, un landscape virtuale che unisce la terra all’orizzonte; con Waves la ripetizione degli elementi puntiformi dona contemporaneamente un effetto ottico a onde e profondità e vibrazione alla superficie.
Punti, segni e linee, ripetuti all’infinito sulla lastra di grandi dimensioni 300x100cm, creano una suggestione sorprendente di nuove cromie e sfumature che, attraverso l’artificio tecnologico, rimandano ad un paesaggio naturale; nuance delicate di colore e segni lignei vengono fedelmente riprodotti sulla superficie delle grandi lastre che, nell’installazione pensata per il nuovo showroom di via Durini, esaltano un nuovo modo di pensare il rivestimento ceramico in architettura.
 
Slimtech è la nuova soluzione che completa il progetto di superfici di Lea Ceramiche offrendo lastre di dimensioni record ( cm 300 x cm 100) abbinate ad una straordinaria leggerezza grazie allo spessore di soli 3 mm.
E’ il frutto di una tecnologia di compattazione del gres porcellanato che rivoluziona il processo produttivo tradizionale ed ottiene così un prodotto completamente nuovo, resistente, leggero, flessibile, duttile e versatile.
A partire da un’accurata selezione delle materie prime, macinate ad umido, una volta trasformate in granulato, si prosegue con la compattazione su un tappeto con una forza di 15.000 tonnellate. Le lastre così ottenute vengono sinterizzate a 1200° mediante cottura in forni elettrici.
Disponibile anche nelle versioni “rinforzate”, plus – twin per qualsiasi tipologia di impiego, Slimtech soddisfa appieno l’architetto e l’interior designer, perché completa la gamma di Lea in modo coordinato con nuovi formati extra large e pattern di mosaico. Flessibile e versatile, si può impiegare in pareti ventilate, o in adesione, in pareti divisorie, ante, armadi, porte, piani cucina e top da bagno.
Slimtech è un prodotto intelligente perché rende semplice ed economico il rinnovo degli ambienti: non è necessario demolire la  vecchia superficie da rinnovare. Sovrapponendo semplicemente le lastre Slimtech si accorciano i tempi di installazione, non si producono detriti e rifiuti e si risparmia denaro.
Quattro le declinazioni di prodotto: Slimtech Basaltina Stone Project, Slimtech Arenaria, Mauk disegnata da Diego Grandi e Lines e Waves disegnate da Patrick Norguet.
Mauk e i nuovi prodotti Lines e Waves di Norguet sono visibili nello showroom Lea Ceramiche di via Durini 3 a Milano all’interno dell’allestimento A.A. V.V. Autori Vari per l’abitare. 


LEA CERAMICHE su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa