Carrello 0
NORMATIVA

Antisismica, la Puglia semplifica le procedure

di Paola Mammarella

Opere minori in zone classificate 3 e 4 senza certificato di avvenuto deposito e verifica di conformità

Vedi Aggiornamento del 10/09/2010
01/07/2010 – La Puglia semplifica le procedure burocratiche per la costruzione di opere minori in zone a bassa sismicità. È lo spirito della Delibera di Giunta 1309/2010, approvata all’inizio del mese e pubblicata sul Bollettino Ufficiale 140 del 16 giugno.
 
Si definiscono opere minori quelle che in base alle loro caratteristiche tecniche, dimensioni o funzioni, non comportano pericolo per la pubblica incolumità. Si tratta di tettoie, pensiline, serre, opere di sostegno, opere idrauliche, manufatti adibiti a servizi, ricoveri per animali, manufatti interni, interventi che comportano lievi modifiche alle strutture verticali, scale, soppalchi, rampe e ascensori.
 
Queste opere seguiranno un percorso alleggerito in merito alle procedure di deposito delle relative verifiche strutturali. Dal primo luglio poi, l’iter amministrativo necessario per ottenere attestazioni di avvenuto deposito e autorizzazioni, oggi rilasciate dagli Uffici Tecnici, rientrerà tra le competenze delle Province.
 
Gli interventi minori progettati nelle zone 3 e 4 non necessiteranno del certificato di avvenuto deposito e della verifica di conformità, che sarà sostituito da una dichiarazione del progettista attestante la mancanza di rilevanza sismica, a meno che non facciano parte di progetti più ampi o possano rappresentare un rischio per la pubblica incolumità.
 
Oltre alle opere strategiche possono però rientrare nella normativa sismica le costruzioni finalizzate a sopportare, oltre che il peso proprio, i sovraccarichi come vento, neve, peso di cose o persone che determinano una sollecitazione diversa da quella iniziale.
 
Secondo l’Assessore alle Opere Pubbliche Amati la delibera rappresenta un passo avanti verso la semplificazione, che tenta di risolvere la lentezza delle Pubbliche Amministrazioni.

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati