Carrello 0
AZIENDE

Accordo tra E-Valuations e Fondazione Opificium per la divulgazione degli IVS

31/08/2010 - Lo scorso 22 luglio è stato sottoscritto a Roma un Accordo di Cooperazione tra il Presidente di E-VALUATIONS Istituto di Estimo e Valutazioni, dr. Angelo Donato Berloco ed il Presidente della FONDAZIONE OPIFICIUM – Osservatorio dei Periti Industriali su Formazione, Industria, Cultura d’Impresa, Università, Management, Per. Ind. Claudio Zambonin.
 
Sulla base di tale Accordo, E-VALUATIONS e la FONDAZIONE OPIFICIUM si propongono di organizzare su tutto il territorio nazionale incontri informativi in merito agli Standard Internazionali di Valutazione Immobiliare (IVS).
 
La finalità principale dell’Accordo è quella di diffondere nell’ambito dei Periti Industriali una cultura valutativa moderna in linea con le best practices internazionali e, nel contempo, promuovere la figura professionale del Valutatore Immobiliare Indipendente, in modo da accrescere sia le opportunità professionali per gli stessi Valutatori sia la qualità delle Perizie offerte ai vari Committenti del settore valutativo (Utenti privati, Banche, Tribunali, Fondi immobiliari, ecc.). A tal fine saranno promossi convegni e workshop sia a carattere nazionale sia in ambito territoriale, per i quali saranno riconosciuti ai Periti Industriali partecipanti gli appositi crediti formativi professionali.
 
E-Valuations prosegue così nella sua principale azione istituzionale ovvero di informare gli operatori della filiera immobiliare italiana che si occupano di valutazione, per favorire ogni attività utile alla crescita professionale specialistica del Valutatore Indipendente e del Rilevatore di Dati. Si vuole così richiamare l’attenzione delle diverse Categorie professionali interessate all’applicazione di principi estimativi univoci, attraverso i quali giungere a risultati certi, condivisibili e replicabili, nel rispetto degli International Valuation Standards (IVS).
 
La Fondazione Opificium, organismo operativo del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati, in linea con le proprie prerogative istituzionali, si propone con questo Accordo di promuovere l’informazione e la formazione del Perito industriale libero professionista nell’ambito delle moderne metodologie estimative, al fine di potenziarne identità ed autonomia professionale.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati