Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
AZIENDE

Elevate prestazioni acustiche nella mensa scolastica San Donà di Piave con Armstrong Building Products

Commenti 4005
21/09/2010 – Armstrong Building Products - azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di soluzioni complete per controsoffitti acustici – ritiene fondamentale che gli spazi destinati all’educazione e all’apprendimento coinvolgano la persona sia sul piano sensoriale che emotivo. In questo contesto, la correzione acustica ed il design rivestono un ruolo prioritario per garantire ambienti scolastici sani ed accoglienti.
 
La mensa della Scuola Elementare “Enrico Fermi” di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, è un valido esempio di come gli originali elementi acustici Optima Canopy di Armstrong Building Products, abbiano contribuito a migliorare l’intelligibilità della parola ed a ridurre le distorsioni causate dalle proprietà riverberanti e riflettenti del locale.
 
Il refettorio, che ospita fino a 120 bambini, è composto da due ambienti comunicanti, aventi pianta irregolare e volumi rispettivamente di 550 e 140 m3. Le pareti ed i soffitti sono piani con finitura di intonaco al civile, la pavimentazione è in ceramica liscia e su quasi tutti i lati sono presenti ampie aperture finestrate, prive di elementi schermanti.
 
L’Ing. Baldovino Montebovi e l’Arch. Michela Bellardi, del Comune di San Donà, in relazione alle  caratteristiche architettoniche dei locali, hanno commissionato un’analisi sulla loro idoneità acustica. I risultati ottenuti hanno, quindi, motivato l’intervento di retrofit di Armstrong Building Products che ha contribuito ad incrementare sensibilmente il comfort ambientale, in conformità al Decreto Ministeriale 18 dicembre 1975 “Norme tecniche aggiornate relative all'edilizia scolastica, ivi compresi gli indici minimi di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica da osservarsi nella esecuzione di opere di edilizia scolastica”.
 
La verifica acustica, affidata agli Architetti Maurizio Cossar e Marco Brincoletto di dBAcustic, è stata effettuata mediante una stima del tempo di riverberazione del suono, secondo quanto prescritto dalla norma UNI 3382:2001.
 
Il lavoro si è svolto in due fasi: nella rilevazione ante operam si è evidenziato come i tempi di riverberazione fossero notevolmente distanti rispetto ai coefficienti ottimali, in specifico nelle frequenze medie. Successivamente, dalla sintesi post intervento è emerso come gli elementi acustici Optima Canopy di Armstrong Building Products abbiano ridotto sensibilmente tali valori, soprattutto nelle frequenze di maggior interesse tra i 500-2000 Hz.
 
La scelta di adottare elementi acustici sospesi, installati dalla Società Menegaldo Giancarlo Dipinture di Fossalta di Piave (VE), è risultata vincente anche a seguito dell’esigenza di non ridurre l’altezza utile delle stanze e di consentire un’adeguata illuminazione, grazie alla creazione di un’intercapedine di spessore variabile, da 20 a 40 cm.
 
In particolare, sono stati montati 24 elementi quadrati, di colore bianco, Optima Canopy, ciascuno dei quali di dimensioni 1200 x 1200 mm e con 2.45 Sabine di assorbimento per pannello, calcolato su una frequenza media di 500 - 4000 Hz (EN ISO 354). Questa soluzione, inoltre, ha permesso di migliore le prestazioni rilevate dall’analisi ante operam in quanto, rispetto ad un soffitto continuo con la stessa area visibile, il suono viene assorbito sia dalla superficie frontale sia da quella posteriore.
 
Infine, il design pulito di Optima Canopy di Armstrong Building Products e la possibilità di combinare gli elementi in differenti configurazioni, hanno contribuito a valorizzare e rinnovare la mensa della Scuola Elementare. Di facile installazione, applicabili a solai, soffitti in cartongesso e a controsoffitti esistenti, sono montati mediante cavi di sospensione ad altezza regolabile. Optima Canopy si distingue, anche, per una elevata riflessione della luce (~ 90%), che contribuisce a favorire il risparmio energetico.
 
Alessandro Buldrini, Country Sales Manager di Armstrong Building Products dichiara: “La nostra Azienda pone da sempre la persona al centro dell’attenzione e la scelta dei materiali per la correzione acustica rappresenta un aspetto di cruciale importanza. Infatti, le nostre soluzioni complete di controsoffitti, oltre a garantire elevati livelli di comfort acustico, sono sicure, traspiranti, igieniche, non rilasciano emissione nocive e provengono da processi produttivi a basso impatto ambientale.”

ARMSTRONG Building Products su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa