Carrello 0
Al via l'International Design Award 2011
CONCORSI

Al via l'International Design Award 2011

In gara progetti di architettura d'interni e di mobili creativi e multifunzionali

29/09/2010 -  Il 1° ottobre 2010 scatterà il semaforo verde per le iscrizioni all’8a edizione dell’International Design Award 2011.
Gli studenti, che si specializzano in architettura e design, potranno presentare i loro progetti fino al 31 gennaio 2011.
 
Riorganizzato concettualmente per semplificare la partecipazione dei concorrenti, il più grande concorso di design studentesco premia gli istituti universitari che risponderanno al bando inviando i lavori di semestre.
 
Nell’ambito dell’International Design Award 2011 si cercano progetti di architettura d’interni, nonché concetti e sistemi di mobili che offrano la risposta ideale ai requisiti della prossima decade. Il tema si riferisce alle tre categorie soggiorni e camere da letto, cucine e sale da pranzo, nonché postazioni di lavoro in ufficio.
 
L’obiettivo consiste nel raccogliere progetti innovativi, multifunzionali e creativi, che si discostino dalle applicazioni classiche. I concetti dovranno risolvere il conflitto futuro tra spazi abitativi e lavorativi, proponendo soluzioni intelligenti sotto il profilo tecnico ed estetico.
 
Le iscrizioni al concorso saranno aperte dal 1° ottobre 2010 e potranno essere effett uate anche dal sito web ufficiale www.internationaldesignaward.com .
 
Al concorso potranno partecipare studenti che stanno seguendo la specializzazione in architettura e design e, per la prima volta, anche interi corsi o gruppi.
 
Le prime dieci università, che risponderanno al bando inviando i lavori di semestre, riceveranno un contributo finanziario di 500 euro ciascuna dopo la chiusura del concorso.
 
Il 1° e il 2 marzo 2011, una giuria internazionale si riunirà al museo MARTa di Herford per valutare i lavori e decretare i vincitori.
 
I cinque progetti migliori saranno premiati con la scultura realizzata per l’International Design Award. Inoltre gli studenti riceveranno ciascuno un premio in denaro del valore di 2mila euro.
 
I premi saranno consegnati durante una festa, organizzata dalle aziende Hettich e REHAU in collaborazione con l’università o il Politecnico del vincitore, che si svolgerà presso la sede dell’istituto stesso.

È previsto un riconoscimento anche per i 50 progetti giudicati migliori, che riceveranno un diploma.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati