Carrello 0
Better design better life
DESIGN NEWS

Better design better life

Gazzotti allaTongij University di Shanghai

22/09/2010 - Gazzotti ha promosso, in occasione dell’Expo di Shanghai, un incontro sul design industriale in collaborazione con la Tongij University.

Per Pier Damiano D’Ignazio di Gazzotti “è stata un’ottima occasione per stabilire contatti di alto livello con le figure chiave dell’ edilizia e della progettazione in Cina”.

In Cina Gazzotti continua il suo processo di internazionalizzazione e di consolidamento del ruolo di produttore di parquet interamente “made in Italy” intrapreso con l’apertura - nel corso del 2010 - di un punto vendita monomarca a Shanghai. Il piano di sviluppo prevede l’apertura, nei prossimi tre anni, di altri 14 punti vendita nelle principali città cinesi, per consolidare ulteriormente il ruolo di Gazzotti di  estimonial della qualità, dell’eccellenza e del design italiani.

In occasione dell’Expo di Shanghai e del Bologna Day del 12 Settembre, Gazzotti ha organizzato in collaborazione con Unindustria Bologna e altre aziende emiliano-romagnole – Mascagni, Speedy Italia e TALI – il seminario sul design industriale “Better Design Better Life”.

Il convegno si è tenuto presso la Tongij University di Shanghai, ateneo specializzato in materie tecnicoscientifiche (ingegneria, architettura e design) e che da anni ha attivato collaborazioni con l’Università di Bologna e con i Politecnici di Milano e Torino.

Il seminario ha coinvolto le figure chiave del mercato cinese legato all’edilizia – designer, interior design, architetti, costruttori, investitori, amministratori pubblici – e ha rappresentato, secondo Pier Damiano D’Ignazio direttore commerciale export di Gazzotti “un’ottima occasione per stabilire contatti di alto livello con le figure chiave del edilizia e della progettazione in Cina, qualificando le imprese italiane, tra cui Gazzotti, come leader di settore e all'avanguardia nel design e nella tecnologia nei rispettivi comparti”.

Tra i protagonisti del seminario - oltre ai rappresentanti delle aziende italiane promotrici - l’architetto Guo Qiming, docente alla Tongij University e Direttore del China Building Decoration Association, Gian Carlo Muzzarelli, Assessore alle attività produttive della Regione Emilia Romagna e il Prof. Carlo Branzaglia del Design Center di Bologna. Ha chiuso l’incontro Jimin Sheng, esperto cinese di marketing del parquet e membro della Scholar Home, partner distributivo di Gazzotti in Cina. A completare il programma, in serata, il cocktail party al M1NT, uno dei locali più alla moda di Shanghai.

Gazzotti è stata doppiamente protagonista all’Expo di Shanghai, perché è rientrata nel progetto Design Made in BO (designmadeinbo.it), il portale promosso da Unindustria Bologna e animato da una selezione di aziende di Bologna e dell’Emilia Romagna scelte per il design e il livello di innovazione nella produzione. Il portale è stato presentato all’interno del Padiglione di Bologna, dove il parquet Gazzotti è stato impiegato come prezioso supporto della moto Ducati, intramontabile simbolo dell’eccellenza felsinea esposto insieme ad un modello Lamborghini. Le eccellenze produttive di Bologna sono state inoltre protagoniste di video aziendali, tra cui “La città del parquet” prodotto da Gazzotti per documentare la storia dei primi cento anni dell’azienda e della sua produzione.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati