Carrello 0
A Copenaghen le 2 torri pendenti dell'hotel Bella Sky
ARCHITETTURA

A Copenaghen le 2 torri pendenti dell'hotel Bella Sky

di Rossella Calabrese

3XN è autore del progetto da 37 milioni di euro

22/10/2010 – Sarà inaugurato nell’aprile 2011 l’hotel Bella Sky di Copenaghen. 42.000 metri quadri di superficie e 814 camere ospitate all’interno di due torri da 25 piani ciascuna, per un’altezza di 75 metri, sono i dati principali del progetto.

Una volta ultimata, la struttura da 37 milioni di euro progettata dallo studio 3XN rappresenterà uno dei più grandi alberghi mai costruiti in Scandinavia.

Situato nella nuova area urbana di Ørestad, sull'isola di Amager, prossimo sia al centro di Copenaghen che all’aeroporto, l’hotel affiancherà il Bella Center, un grosso polo espositivo cittadino già attivo da alcuni anni a questa parte.

La struttura sarà articolata su due torri pendenti, dall’inclinazione pari a 15° (per fare un confronto, la pendenza della torre di Pisa corrisponde a un angolo di 3,97°). La differenza di pendenza tra pian terreno e sommità  dell’edificio sarà pari a 20 metri.

"Le due torri pendenti sono inclinate in direzioni opposte, il che ha permesso di creare un struttura dalla forma dinamica, dove entrambi gli edifici possono godere della vista sull’intorno. La torsione della sommità di una delle due torri è pensata per ammortizzare i problemi con turbolenze tipiche dei ventosi cieli di Copenaghen, mentre dalla torsione del pian terreno nell’altra torre abbiamo ricavato un ingresso alla struttura che risulterà facilmente individuabile e riconoscibile. Il foyer dell’hotel è inserito nell’ingresso del Bella Center, in questo modo le due funzioni saranno ben integrate”, spiegano i progettisti di 3XN.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati