Carrello 0
AZIENDE

AHEC lancia il nuovo sito web

Tutto sul legno di latifoglia

18/10/2010 - Per rendere più chiara e più facilmente disponibile un’ampia gamma di consigli tecnici e di informazioni sui legni delle latifoglie americane l’American Hardwood Export Council (AHEC) ha lanciato il suo sito web completamente ridisegnato e aggiornato americanhardwood.org. Il nuovo “look” del sito è stato sviluppato tenendo conto delle osservazioni degli utilizzatori ed è stato ristrutturato per ottenere il risultato dei “tre click” – qualunque sia l’informazione che vi serve, l’avrete sul vostro schermo con un massimo di tre click.
 
Per sviluppare la nuova versione del sito è stato necessario un significativo investimento di tempo e di denaro. Questa operazione dimostra il costante impegno dell’AHEC nel ridurre la quantità di materiale stampato e nel fornire la possibilità di scaricare dalla rete tutte le sue pubblicazioni, inclusa quella fondamentale, la Guida alle specie, che è stata ridisegnata l’anno scorso in una forma di più facile lettura. E il nuovo sito include anche una maggior quantità di informazioni sulla sostenibilità fornite da Ruper Oliver, consulente indipendente in materia di sostenibilità.
 
Questo riflette l’orientamento dell’AHEC verso un nuovo approccio scientifico alla progettazione “verde”; l’AHEC ha recentemente annunciato il lancio di un ponderoso studio di Life Cicle Assessment (LCA) relativo ai legni di latifoglia americani, basato sulle norme ISO-14040.
 
L’AHEC si propone di mantenere il sito dinamico e di incoraggiare interazioni con chiunque si occupi di legno di latifoglia, e si augura che il nuovo sito venga inserito fra i “preferiti” dagli utenti i quali potranno poi commentare riguardo ai blog, alle notizie e ai video e tenersi informati sugli ultimi sviluppi della ricerca e i nuovi progetti architettonici.
 
Per David Venables, direttore europeo dell’AHEC, il sito web è il cuore della strategia di comunicazione dell’AHEC. “Il sito web ideale fornisce ai clienti le informazioni di cui essi hanno bisogno proprio nel momento in cui ne hanno bisogno: questo è stato, e continuerà ad essere, il principio guida nello sviluppo del nostro sito. Certo, l’investimento è stato notevole, ma il suo valore per noi consiste nella continua riduzione del materiale stampato; noi contiamo sul fatto che il sito web svolgerà in modo efficace la sua funzione di vitale canale di comunicazione per la nostra industria”.
 
Il sito sarà consultabile in 9 lingue e sarà utilizzabile in tutti i maggiori mercati mondiali dell’AHEC.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa