Carrello 0
AZIENDE

AutoCAD 2011, velocità e risparmio per gli studi di progettazione

Gli utenti di AutoCAD 2011 hanno incrementato la propria produttività del 44%

01/10/2010 - Autodesk Inc. (NASDAQ: ADSK), azienda leader nei software di progettazione, ingegneria e intrattenimento 3D, presenta i risultati dello studio di produttività effettuato sul software AutoCAD 2011.
 
David S. Cohn Consulting ha messo a confronto la produttività di AutoCAD 2011 con quella di AutoCAD 2008 durante lo svolgimento delle principali operazioni di progettazione all’interno di diverse tipologie di aziende. La società ha rilevato che AutoCAD 2011 determina un incremento di produttività pari al 31% per quegli utenti che passano dalla versione 2008 al rilascio 2011 del software e un incremento del 44% per gli utenti che implementano AutoCAD 2011 insieme a Windows 7 e una nuova workstation HP Z200.
 
“I risultati degli studi condotti su AutoCAD si sono rivelati ancora più brillanti di quanto non ci aspettassimo” ha dichiarato Cohn, presidente dello studio di consulenza indipendente David S. Cohn Consulting. “Per testare AutoCAD 2011, ho selezionato 8 progetti di varia complessità, i cui tempi di realizzazione andavano in media da 1 ora a mezza giornata di lavoro. Ho così potuto riscontrare un significativo incremento della produttività generale: se con AutoCAD 2008 sono state necessarie 13 ore e 24 minuti per portare a termine gli 8 progetti selezionati, con AutoCAD 2011 sono bastate 9 ore e 16 minuti.”
 
Lo studio della David S. Cohn Consulting rileva che la semplicità d’uso garantita da un’interfaccia utente intuitiva e le nuove funzionalità del software Autodesk consentono un incremento della produttività individuale che va dal 15 al 94%.
 
I miglioramenti delle performance documentati dallo studio includono:
- produttività superiore del 50% grazie alle nuove funzionalità di modellazione delle superfici e di associatività tra le superfici e i materiali
- produttività superiore del 40% grazie ai limiti dimensionali e alla scalatura delle annotazioni
- produttività superiore del 39% grazie ai potenziamenti dei comandi hatch e grip
- produttività superiore del 20% grazie ai ribbon, i controlli gizmo 3D, le funzioni di selezione dei soggetti e di estrusione per creare superfici.
 
“La maggiore voce di spesa negli studi di progettazione e ingegneria è rappresentata dal tempo. Dopo 28 anni di ricerca e sviluppo, l’obiettivo di Autodesk è sempre quello di offrire ai propri utenti nuove funzionalità in grado di aiutarli a portare a termine i propri progetti più rapidamente, ma senza comprometterne la qualità,” spiega Guri Stark, Autodesk vice president, AutoCAD and Platform Products. “Come dimostrato con questo studio, AutoCAD 2011 mantiene la promessa di incrementare la produttività, mettendo a disposizione di progettisti e ingegneri la velocità, la potenza e la flessibilità necessarie a raggiungere livelli sempre più alti di documentazione e progettazione.”
 
Per maggiori informazioni sullo studio, visitare il sito http://www.autodesk.it/productivity
 

AUTODESK su Edilportale.com

 

Informazioni su Autodesk
Autodesk, Inc., è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione e intrattenimento 3D. Clienti del settore edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo – fra cui agli ultimi 15 vincitori degli Academy Award per gli effetti speciali - adottano i software Autodesk per progettare, visualizzare e simulare le loro idee prima di metterle in pratica. Sin dall'introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk continua a sviluppare il più ampio portafoglio di software all'avanguardia per il mercato globale. Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare il sito www.autodesk.it.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati