Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISULTATI

Premio internazionale ACTIVE per l’Architettura e il Design

Vincono gli studi Open Project e DEEPP

Vedi Aggiornamento del 24/06/2011
Commenti 5287
06/10/2010 - GranitiFiandre e Iris Ceramica annunciano i vincitori del premio internazionale ACTIVE per l’Architettura e il Design in collaborazione con Il Resto del Carlino. Gli architetti, i designer e gli studenti vincitori partiranno alla volta dell’Expo Universale Shanghai dove GranitiFiandre è stata scelta dal Commissariato Generale del Governo per pavimentare i 7000 mq del Padiglione Italiano. Due le sezioni del Premio Internazionale: 
  • Active Architecture:assegnato a 6 elaborati che si sono distinti nella progettazione nell'ambito dell’architettura contemporanea in senso ampio, sia per uso residenziale che commerciale-contract utilizzando i materiali ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM di Graniti Fiandre.
  • Active Design assegnato a 5 progetti di interior design sia per uso residenziale che commerciale-contract utilizzando i materiali ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti.
La giuria del Premio Active Architecture è composta da Pierluigi Visci (Direttore responsabile Resto del Carlino), PierluigiMasini (Vice direttore responsabile Resto del Carlino), CarloBranzaglia (Direttore Design Center Bologna), SilvioCassarà (Architetto, Docente presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Ravenna e visiting professor al N.Y. Institute of Technology), Luca Molinari (Architetto e critico, Professore di Teoria della Progettazione architettonica presso la Facoltà di Architettura della II Università di Napoli) e Graziano Verdi - Presidente e A.D. GranitiFiandre e Iris Ceramica. Per il Premio Active Design, sedevano invece in giuria gli architetti Simone Micheli e Matteo Nunziati, interior and product designer.

Il primo premio Active Architecture è stato assegnato da GranitiFiandre al progetto di ampliamento degli uffici della sede di Granarolo (Granarolo, BO) realizzato dall’architetto Luca Drago con lo Studio Open Project, utilizzando 500 mq di pareti ventilate realizzate con Taxos Extreme Active di GranitiFiandre

Sara Eleonora Giorgia Parodi dello studio DEEPP S.r.L. ha vinto invece il primo premio Active Design assegnato da Iris Ceramica per il progetto di realizzazione di un Ristorante con Lounge all’interno del centro commerciale "Le Torri" di Rovigo nel quale sono coniugati con perfetta armonia sia eccellenza estetica che praticità “attiva”di materiali quali White Brilliant Active, Sandwood Active e Pietra Serena Active.

Iris Ceramica ha voluto premiare invece il lavoro di Silvia Valpianisezione studenti Active Design- che ha saputo progettare la pavimentazione di una scuola materna creando forme semplici che rimandano ai giochi di una volta. Le stanze della scuola diventano così mappe ludiche interattive atte a stimolare la creatività dei bambinigarantendogli allo stesso tempo un ambiente igenico e salubre 
 
Per la sezione studenti Active Architecture, Graniti Fiandre ha voluto premiare il lavoro di Luca Provenzano che ha presentato un progetto d’arredo urbano elegante composto da eleganti sistemi di sedute luminose per parchi pubblici rivestite da lastre Beige Ground Graniti Fiandre Active 60x30 (Foto a lato in alto).

Tra i progetti più interessanti anche BOX, il modulo abitativo compatto di 3x3 metri realizzato dallo studio Vanessa Boccia Interior Design, che estremizza l’ottimizzazione degli spazi e condensa tre diverse aree living in un unico modulo compatto ed efficiente in modo originale, funzionale e attivamente “vivibile”, ispirandosi ad un progetto di Franco Albini per Triennale “Stanza per un Uomo”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui