Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
AZIENDE

Con Alpewa il metallo si colora

Commenti 2907
18/11/2010 - In perfetta coerenza con la propria filosofia da sempre orientata all’innovazione, ma strettamente legata alla tradizione e all’esperienza, Alpewa ha esposto all’edizione 2010 del SAIE, con uno stand di 96 mq.
 
Alpewa ha esposto parte della gamma di sistemi per coperture e facciate metalliche, che la contraddistinguono quale primaria azienda multimetallo in Italia, unitamente ad alcune delle più recenti realizzazioni create con i laminati distribuiti.
 
Con l’innovativa superficie P.10, Alpewa vuole offrire sistemi in alluminio dalla raffinata resa estetica “non metallica”. Si tratta infatti di una finitura conforme ai più elevati requisiti di qualità, che grazie alla particolare verniciatura riprende l'estetica dei materiali naturali. L’alluminio Prefa P.10 sviluppato nella colorazione antracite riprende le coperture in ardesia ed in pietra mentre nella colorazione rosso ossido il richiamo al cotto è immediato. Anche le coperture industriali possono trovare il loro riferimento nella colorazione grigio chiaro.
Alpewa propone i colori speciali dell’alluminio Euramax: irdidescenti, rigati, effetto legno, erba o pietra, per colorare con fantasia qualsiasi copertura o facciata.
 
Larson pe/fr® è un innovativo sistema in alluminio prodotto dal gruppo spagnolo Alucoil e distribuito in Italia da Alpewa. Si tratta di un pannello composito costituito da due lamiere in lega di alluminio verniciate in PVdF, in spessore 0.5 mm, con interposto un “core” in polietilene estruso (PE) o in materiale resistente al fuoco (FR). Il plus di Larson consiste nello svariato numero di colorazioni a cui si uniscono le dimensioni speciali di fabbricazione, rendendolo un prodotto ideale per grandi superfici.

ALPEWA su Edilportale.com


In allegato il progetto dell'ex opificio Ferrari

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui