Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
AZIENDE

Da Tonini COTTAGE, il serramento che riscalda l’inverno

Commenti 1730
15/11/2010 - Cottage è la nuova linea di finestre proposta da Tonini per vivere pienamente il calore e l’intimità della casa e dei resort. Contraddistinta da colori naturali e linee semplici, vuole essere un serramento ideale per chi si sente in sintonia con i ritmi della natura.
 
Per ricreare l’atmosfera calda tipica dei resort di alta montagna, Tonini ha creato questo serramento che si adatta facilmente sia all’arredo della casa privata sia a quello degli alberghi.
L’eccessiva modernità, oggi, ci spinge sempre di più ad avvicinarci a quelle forme che ci evocano uno stile di vita più rilassato, dove l’amore per le cose semplici e soprattutto la ricerca del bello nell’armonia e nella semplicità finiscono per trionfare.
 
Cottage nasce dal connubio perfetto tra la tecnologia moderna e la qualità estetica del classico stile italiano: tutti i vantaggi dei serramenti in PVC Tonini realizzati con la  finitura in rovere sbiancato su base Latte o Crema da oggi disponibili anche con i cassonetti e gli scuretti interni abbinati.
Per questa collezione Tonini ha scelto il profilo “Polare”, una linea arrotondata per eccellenza, massima espressione tra forma e stile.
 
La lavorazione del serramento Cottage esprime al meglio il realismo della finitura legno sul PVC: l’esclusiva texture in rovere è sviluppata con un’innovativa procedura che trasferisce direttamente sul profilo il disegno del legno. Ne deriva un risultato unico! Il colore di base mantiene inalterato l’aspetto originale evitando l’effetto plastico dovuto all’applicazione della pellicola mentre al tatto la finitura è perfettamente percepibile come nel serramento in vero legno. Cottage è la scelta naturale per gli amanti del classico.

TONINI su Edilportale.com

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui