Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus mobili, via libera a sconto in fattura e cessione del credito
NORMATIVA Bonus mobili, via libera a sconto in fattura e cessione del credito
AZIENDE

La rotatoria sotterranea di PERI riorganizza Berna

Commenti 4977
25/11/2010 - Attualmente la città di Berna è impegnata nella costruzione di una rotatoria sotterranea, di 50 metri di diametro e situata a ben 10 metri di profondità.  La Wankdorfplatz verrà infatti trasformata in una piazza a due piani, consentendo una notevole riduzione di traffico e diventando una singolare porta d'ingresso per la capitale svizzera.
 
PERI ha saputo fornire tempestivamente una soluzione completa, su misura e senza bloccare la viabilità di questo importante snodo stradale, realizzando con i suoi sistemi le massicce travi ribassate, il solaio in cemento armato e le pareti con geometria conica in calcestruzzo a vista. 
 
Un incrocio stradale molto trafficato
In Svizzera, sono oltre 65.000 i veicoli che circolano ogni giorno attraverso gli snodi stradali nei pressi dell'autostrada e Berna, in quanto capitale, è una delle città più coinvolte dal problema. Per questa ragione si sta realizzando una rotatoria sotterranea che a partire dal 2012 aiuterà a ridurrà il traffico e l’impatto ambientale causato dallo stesso e contemporaneamente consentirà l'ampliamento degli spazi in superficie destinati ai pedoni, ai ciclisti e alla rete di autobus e tram. 
 
Soluzioni complete per costruzioni complesse
Per la realizzazione della rotatoria sotterranea, gli ingegneri di PERI Svizzera hanno elaborato una soluzione su misura per il cantiere, impiegando in ampia parte componenti a noleggio e adottando un piano di consegna just-in-time per gli elementi di cassaforma. Vista infatti la particolare ubicazione del cantiere e lo spazio di stoccaggio limitato, PERI ha fornito, oltre che le casseforme, una soluzione anche in termini logistici, coordinando puntualmente tutte le consegne.
 
Le pareti circolari
Le unità di cassaforma per le pareti circolari, costituite da elementi del sistema a travi per pareti VARIO GT 24, sono state pre-assemblate da PERI con la massima precisione dimensionale. Le pareti avevano un raggio di curvatura compreso tra 30 e 45 metri ed un’inclinazione di 10:1.  L'abbinamento del sistema VARIO GT 24 alla cassaforma a telaio per pareti TRIO sul lato opposto, si è rivelato particolarmente vantaggioso sia dal punto di vista dei tempi che dei costi. La modularità dei sistemi PERI ha infatti consentito che la posizione degli ancoraggi degli elementi VARIO combaciasse perfettamente con quella degli elementi TRIO.
 
Le travi ribassate
Per costruire le travi ribassate in calcestruzzo precompresso, larghe 1,80 metri, con un'altezza variabile compresa tra 1,15 e 2,70 metri, è stato realizzato un piano di lavoro e di sostegno inclinato con altezza maggiore al centro della rotatoria. Il piano è stato realizzato con la versatile cassaforma a travi per solai MULTIFLEX con doppie travi reticolari: le travi ad alta portata PERI GT 24 per l’orditura primaria e le travi dal costo ridotto VT 20 per l’orditura secondaria. Una combinazione ideale per questo tipo di applicazione.
Il sostegno era affidato ai puntelli per solai MULTIPROP uniti a formare delle torri tramite i telai MRK. La regolazione dell’estensione dei puntelli veniva ottenuta facilmente e velocemente grazie alla ghiera di regolazione ed al metro a nastro incorporato, fino al raggiungimento delle varie altezze comprese tra 5 e 6 metri.
Anche la cassaforma laterale è stata realizzata con il sistema a telaio TRIO. Infine, l'impiego di doppi pannelli di rivestimento avvitati sul retro ha permesso di ottenere superfici in calcestruzzo a vista di ottima qualità.
 
Il solaio
Oltre alle travi ribassate incrociate dovevano essere costruite anche le quattro porzioni di solaio tra esse comprese.  Dati i tempi di lavoro molto serrati previsti dal piano di costruzione, PERI ha dovuto approntare lacassaforma per l'intera superficie del solaio, pari a circa 1.400 m2. Il solaio in cemento armato a forma di tronco di cono aveva uno spessore fino a 1,20 metri e una pendenza del 3%. La faccia inferiore dello stesso, inoltre, è caratterizzata da cinque variazioni di altezza e da inclinazioni diverse. Nonostante queste complessità tecniche, grazie alla stretta collaborazione con il cantiere, PERI ha elaborato una soluzione che ha consentito il posizionamento sicuro e preciso di moduli supplementari.
 
L’impalcatura
Per l'impalcatura di sostegno sono state utilizzate con successo le torri MULTIPROP, mentre con il sistema di cassaforma a travi per solai MULTIFLEX è stato realizzato un impalcato piano e completamente coperto. In questo caso, invece di realizzare l'orditura secondaria con travi VT 20 come per le travi ribassate, la soluzione più conveniente dal punto di vista economico è stata quella di utilizzare travi GT 24 in posizione radiale, per trasferire con sicurezza i carichi alle doppie travi principali GT 24 e ai puntelli MULTIPROP. Il vantaggio tangibile è stato che sul piano di  lavoro così costruito il personale del cantiere ha potuto montare velocemente anche i moduli supplementari pre-assemblati nello stabilimento PERI.
 
Così, in modo rapido e semplice, ha preso forma con precisione una struttura dalla forma architettonica molto complessa.

PERI su Edilportale.com


Informazioni su PERI:
PERI è stata fondata nel 1969 a Weissenhorn (Germania) da Artur Schwörer, con l'idea di rendere il processo di posa in opera delle casseforme più rapido, semplice e sicuro. Da allora PERI ha fornito considerevoli contributi al continuo miglioramento e alla razionalizzazione del processo di costruzione. Considerata da quasi 40 anni la realtà leader nell’innovazione della tecnologia delle casseforme, PERI si presenta come una delle maggiori società internazionali produttrici e fornitrici di casseforme, impalcature e ponteggi. I prodotti forniti sono inoltre accompagnati da una serie di servizi che offrono il miglior rapporto tecnico-economico. Nel 2009 il fatturato del Gruppo è stato 873 milioni di Euro. Con 48 filiali presenti in tutto il mondo, assistite da 100 centri logistici e 5200 dipendenti, PERI è in grado di servire più di 70 Paesi. La filiale italiana, PERI S.p.A., opera dal 1983 e la sede centrale è a Basiano (MI). La rete tecnico-commerciale garantisce la copertura di tutto il territorio nazionale. Grazie a un parco noleggio il cui valore supera i 120 milioni di

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa