Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
RISULTATI

European Prize for Architecture 2010 a Bjarke Ingels

di Rossella Calabrese

Ancora un successo per l'archistar 'di nuova generazione'

Commenti 6556
08/11/2010 – Lo scorso 5 novembre, Bjarke Ingels, fondatore del noto studio d’architettura danese BIG (Bjarke Ingels Group) ha ricevuto lo European Prize for Architecture 2010, consegnatoli dallo European Centre for Architecture Art Design and Urban studies, assieme al Chicago Athenaeum - Museo di Architettura e Design.
 
Classe 1974, nato a Copenaghen, dopo aver lavorato a Rotterdam per Rem Koolhaas presso OMA - Office of Metropolitan Architecture, nel 2001 Ingels fonda assieme a Julien De Smedt l’atelier PLOT. Tra i successi del duo la vittoria del Premio speciale per l'opera più riuscita della sezione Sale Concerti, alla Biennale di Architettura di Venezia "Metamorph" del 2004 con l’Auditorium di Stavanger (Norvegia). La coppia professionale si separa nel 2006, anno di nascita di Bjarke Ingles Group - BIG.

A soli 4 anni dalla sua nascita BIG può vantare l’ultimazione o la realizzazione in corso d’opera di numerosi progetti d’elevata qualità in termini di sostenibilità ambientale e ricerca formale. Tra gli altri edifici realizzati più di recente dallo studio si può citare il Padiglione danese per l’Expo Shangai 2010. Assai noto il progetto della cosiddetta “trilogia”, composta da tre complessi residenziali sorti a Copenaghen quali: VM House, Mountain Dwellings ed 8 Tallet.
 
Il complesso residenziale Mountain Dwellings è un quartiere esteso su 33.000 mq, composto da case-giardino, collocate “a cascata” su una struttura a dieci livelli. Alla base dell’architettura è collocato un grande parcheggio, che occupa 2/3 dell’area costruita. Tutti gli appartamenti hanno tetti-giardino illuminati dalla luce solare e ampie viste sull’intorno. Le facciate nord ed ovest sono coperte di piastre d’alluminio perforato, che consentono all’aria e alla luce di penetrare fino alle aree interne del parcheggio.
 
8 Tallet
sorge nella zona urbana in via di sviluppo di Oerestad (Copenaghen), a soli 12 minuti di treno dal centro. Pensato come un piccolo quartiere a sé stante, dotato di una serie di servizi generalmente situati solo nel centro cittadino, il complesso vanta un enorme tetto-giardino inclinato, ampio ben 1.700 metri quadri e orientato in modo da sfruttare al massimo l’afflusso della luce naturale nelle ore diurne. Il complesso rappresenta il più grande agglomerato d’appartamenti realizzato in Danimarca – conta 476 abitazioni, alcune delle quali dotate di giardino privato. Il pian terreno accoglie una piazza commerciale estesa su 62.000 metri quadrati.

Consulta i progetti di BIG (Bjarke Ingels Group

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui