Carrello 0
Urbanpromo Giovani 2: i vincitori
RISULTATI

Urbanpromo Giovani 2: i vincitori

di Rossella Calabrese
Commenti 4835

1° posto per il progetto di valorizzazione del waterfront di Palermo

Commenti 4835
04/11/2010 - Premiati a Venezia, nel corso della settima edizione di Urbanpromo (l’evento di marketing urbano e territoriale organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit) i tre progetti vincitori di “Urban–promogiovani 2”, il concorso aperto ai laboratori e ai corsi universitari di tutte le Facoltà di Architettura e Ingegneria italiane impegnati in attività di progettazione urbanistica.

Un referendum promosso tra i visitatori della rassegna ha permesso di individuare i tre vincitori che sono, nell’ordine: Progetto di rigenerazione urbana del waterfront di Palermo, presentato dal gruppo del professor Maurizio Carta dell’Università di Palermo; “Co (NN+LL)ective spacedel gruppo NN+LL dell’Università Iuav di Venezia; “Riflettendo(si) sul maredel gruppo Lab_Urb e arch_PA dell’Università di Palermo.
 
Assegnato inoltre un premio speciale della Giuria al progetto“Strategie per la ri – qualificazione del “Rione Selva Cafaro a San Pietro a Patierno_A, presentato dal gruppo Elledici_A dell’Università di Camerino.
 
I visitatori di Urbanpromo hanno scelto i pannelli vincitori tra i progetti ammessi alla seconda fase del concorso ed esposti alla Fondazione Giorgio Cini. I quindici finalisti erano stati a loro volta selezionati tra tutti i progetti partecipanti al concorso da una giuria di esperti internazionali, composta da Nico Calavita della San Diego University, Christen Bengs (University of Uppsala), Alona Martinez Perez (University of Ulster) e dall’urban designer di Edinburgo Adam Oakley.
 
Urban-promogiovani è giunto quest’anno alla seconda edizione. L’intento del concorso è quello del coinvolgimento degli studenti per una maggiore diffusione degli obiettivi di Urbanpromo tra i futuri professionisti. Nell’edizione di quest’anno a conferire ancora maggiore interesse all’iniziativa, è stato il workshop internazionale (introdotto dall’urban designer Mark Hackett) dedicato al concorso. Questo si è tenuto prima della premiazione e ha visto il coinvolgimento di numerosi studenti appartenenti ai diversi gruppi di progetto, dei docenti che li hanno coordinati, di alcuni ricercatori e del membro della giuria Alona Martinez Perez.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa