Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE NOW
oggi alle ore 14:57
FERREROLEGNO - Porte 4.0, quando il green incontra l’innovazione
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
RISULTATI

Piranesi Prix de Rome: vince Carrilho Da Graça

di Rossella Calabrese

A Roma la premiazione e la lectio dell’architetto

Vedi Aggiornamento del 19/01/2011
Commenti 7157
01/12/2010 – Oggi, 1 dicembre, si svolgerà presso la Casa dell’Architettura di Roma all’Acquario Romano a partire dalle ore 17,00, la cerimonia di conferimento del Prix de Rome 2010 all'architetto portoghese João Luís Carrilho Da Graça, premiato per la musealizzazione del sito archeologico di Praça Nova del Castello di São Jorge a Lisbona. Per l’occasione l’Architetto terrà una lectio magistralis. L’evento è aperto al pubblico.
 
Commissionato dalla Empresa de Gestão de Equipamentos e Animação Cultural di Lisbona, il progetto è stato realizzato tra 2008 e 2010 su un’area ampia 3500 mq, per un costo pari a un milione di euro.

Punto panoramico che domina l'estuario del Tago ed il suo entroterra, la collina occupata dal Castello di São Jorge rappresenta il primo insediamento umano di Lisbona conosciuto dagli studiosi. Principiati nel 1996, gli scavi archeologici hanno portato alla luce reperti relativi alle diverse fasi storiche di antropizzazione del sito.
 
Il progetto di Carrilho Da Graça ha previsto come primo intervento la chiara delimitazione dell’area attraverso “un’incisione precisa”: una parete in acciaio corten atta a contenere la superficie perimetrale dell’area storica alla sua quota più elevata.
 
Scalinate, percorsi e sedute sono inserite ex novo all’interno dell’area, lontano dalla cortina metallica. Una struttura mobile protegge i resti dei mosaici appartenenti a un Palazzo eretto nel XV secolo, la sua parte inferiore è rivestita da una superficie specchiante di colore nero che riflette trame e decori dei pavimenti.
 
Per la tutela delle abitazioni mussulmane del XI secolo e dei relativi affreschi è stato realizzato un etereo volume-non volume: astratte e scenografiche pareti bianche, fluttuanti sulle fondazioni, toccano il suolo in soli 6 punti e ricreano le divisioni originarie degli interni, mentre una copertura semiopaca filtra la luce solare.
 
I reperti del villaggio che durante l’età del ferro occupava la collina sono esposti in un nuovo edificio essenziale e minimalista, attraverso cui i visitatori possono accedere alle quote più basse dello scavo ed osservare le antiche fondazioni delle architetture che una volta popolavano l’area.
 
L’ottava edizione del Piranesi Prix de Rome, manifestazione promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale, organizzata dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia in collaborazione con il Ministero per i Beni e le attività Culturali, la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Tivoli, ed in partnership con il Politecnico di Milano, il Pantheon Institute di Roma e FIABA, si è svolta a Roma e Villa Adriana dal 28 agosto all’11 settembre 2010.
 
La manifestazione,  era composta da due concorsi di architettura e museografia per l’archeologia. Uno riservato agli architetti professionisti e uno universitario riservato agli studenti laureandi e dottorandi delle scuole europee e d’oltreoceano.
 
Il 1° settembre è stato assegnato il premio per professionisti, maturato all’interno di una Call Internazionale per architetture costruite in area archeologica, attivata nel mese di aprile scorso dall’Accademia Adrianea, alla quale hanno partecipato importanti progettisti di profilo
internazionale e di grande esperienza professionale che si sono riuniti a Roma, per un Convegno di due giorni (31 Agosto e 1 Settembre) tenutosi presso la sala convegni del Museo dell’Ara Pacis, confrontandosi sui temi del progetto architettonico per la valorizzazione del patrimonio archeologico.

I diciotto progettisti confluiti a Roma e partecipanti alla Call, sono stati selezionati in una prima fase concorsuale, su trentatre progetti pervenuti, e successivamente invitati a presentare la loro “nomination” all’Ara Pacis. Tra loro spiccano i nomi di Guido Canali, Andrea Bruno, Gianni Bulian, Cerri Associati, Tortelli e Frassoni, Pietro Reali, Luigi Franciosini, Mandara e Longobardi, Pierluigi Grandinetti, Piero Meogrossi, Paolo Martellotti e David Palterer tra gli Italiani, e Gigon e Guyer (Svizzera), Vasquez Consuegra (Spagna), Paredes e Pedrosa (Spagna), Rafael Moneo (Spagna) e João Luís Carrilho Da Graça (Portogallo), tra gli stranieri.
 
Le tre sessioni di nomination, di fronte al tutto esaurito dell’Ara Pacis, hanno evidenziato attraverso la qualità molto alta delle proposte, lo stato dell’arte del rapporto tra architettura e archeologia in chiave di valorizzazione del patrimonio, e allo stesso tempo la specificità di un ambito della progettazione che è sempre più di nicchia e che richiede grande sensibilità e preparazione culturale e tecnica.
 
La giuria, presieduta da Angelo Torricelli e composta da Francesco Dal Co, Amedeo Schiattarella, Luca Basso Peressut, Romolo Martemucci, Lucio Altarelli, Luigi Spinelli e Pier Federico Caliari, ha  proclamato vincitore il portoghese João Luís Carrilho Da Graça e consegnato nell’occasione il premio alla carriera al celebre architetto spagnolo Rafael Moneo, già Pritzker Prize nel 1996, autore in particolare della realizzazione del Museo di Arte Romana di Merida (Spagna, 1980_1985).
 
Di seguito il programma dettagliato dell’evento Cerimonia di Premiazionedi João Luís Carrilho da Graça, presso la Sala ConvegniCasa dell’Architettura - Acquario Romano, in via Manfredo Fanti 47, Roma
 
1 Dicembre 2010,
ore 17,00
 
Intervengono
Amedeo Schiattarella, Umberto Croppi, Romolo Martemucci
Luca Basso Peressut, Pier Federico Caliari
 
ore 17,30
Lectio magistralis di João Luís Carrilho Da Graça
ore 18,30
Consegna del Piranesi_Prix de Rome a João Luís Carrilho Da Graça

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
LKqpwOPfBmO

I've lost my bank card

thumb profile
wqqvUiOkFKvuouCfP

Can I call you back?

thumb profile
poFnzujgaR

Is it convenient to talk at the moment?

thumb profile
absvMCVLHVvqwnC

I like watching TV

thumb profile
QVdbvDRKqWsfEZXfR

We'd like to invite you for an interview

thumb profile
qIehygSbuNu

What's the last date I can post this to to arrive in time for Christmas?

thumb profile
EEWVYTwBhcy

I'm sorry, I'm not interested

thumb profile
WTxsgLzdPxXMsmhF

I wanted to live abroad

thumb profile
rtCrxKtjVIErrQ

Where do you live?

thumb profile
sTrtbgwGMdnWnivo

I really like swimming