Carrello 0
Borno valorizza sito archeologico Valzel de Undine
CONCORSI

Borno valorizza sito archeologico Valzel de Undine

di Daniela Colonna

In gara idee di monumenti istoriati del III millennio a.C.

05/01/2011 - Il comune di Borno, in provincia di Brescia, ha lanciato un concorso di idee per la valorizzazione del sito archeologico denominato “Valzel de Undine”, dove si intendono realizzare una struttura di copertura in cui prevedere l’esposizione dei monumenti istoriati del III millennio a.C. rinvenuti, ed un percorso di visita didattica mediante pannelli informativi indicanti le campagne di scavo effettuate ed i ritrovamenti avuti.
 
Con questo concorso, il comune intende individuare un’idea progettuale tecnicamente valida che consenta di rispettare il miglior rapporto tra benefici e i costi globali di costruzione, manutenzione e gestione.
 
L’idea progettuale dovrà delineare le caratteristiche dimensionali e qualitative degli spazi.
 
In particolare le soluzioni tecniche individuate dovranno consentire di rispondere positivamente ai seguenti obbiettivi:
·  realizzazione di uno spazio coperto, con superficie indicativa di circa 50 mq, per ospitare i massi istoriati che verranno esposti.
·  valorizzazione dell’area con creazione di percorsi con pannelli didattici informativi;
·  creazione di una nuova barriera naturale a mascherare la stazione di pompaggio del gas metano, posta sul lato orientale dell’area.
 
Il progetto dovrà inserire gli elementi di cui sopra in modo coerente al contesto, salvaguardandone la specificità storico-paesaggistica e rispettandone il patrimonio archeologico conservato nel sottosuolo, tutelato dalla competente Soprintendenza alla quale è fatto obbligo di riferirsi per l’individuazione delle soluzioni tecniche e di ogni utile indicazione sui reperti da esporre.
 
Il concorso è aperto agli architetti e agli ingegneri dell’Unione Europea con specifica, documentata, specializzazione paesaggistica, in possesso delle abilitazioni necessarie alla progettazione di strutture civili secondo l’ordinamento dello Stato di appartenenza membro dell’Unione Europea.
 
I progetti e le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il prossimo 25 febbraio 2011.
 
Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l’attribuzione di un premio di 2mila euro che verrà considerato quale acconto per un eventuale successivo incarico di progettazione.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
i.tantillo

mi stupisce che nel bando non viene mensionata la figura dello studioso archeologo. supporto di consulenza. cordiali saluti


x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati