Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Rinnovabili, il Lazio applica le linee guida nazionali

di Rossella Calabrese
Commenti 6078

Immediatamente applicabile il DM 10 settembre 2010 anche ai procedimenti in corso

Vedi Aggiornamento del 04/01/2012
Commenti 6078
12/01/2011 - Con la Delibera 520 del 19 novembre 2010, la Regione Lazio ha disposto di considerare immediatamente applicabili le Linee guida nazionali per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili (DM 10 settembre 2010), anche ai procedimenti in corso.
 
A differenza di altre Regioni, che hanno legiferato sulla materia introducendo ulteriori norme volte, ad esempio, a tutelare le aree protette o le zone agricole, il Lazio ha recepito integralmente la disciplina nazionale, ritenendo le norme tecniche e procedurali in essa contenute, sufficientemente puntuali e quindi immediatamente applicabili, anche ai procedimenti in corso.
 
Con la stessa delibera 520/2010, la Regione ha revocato due precedenti Delibere di Giunta, la 517/2008 e la 16/2010, con le quali - nelle more dell’emanazione delle linee guida nazionali - erano state emanate e poi modificate le linee guida regionali sul procedimento unico per l’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Tali linee guida regionali - spiega la delibera 520/2010 - sono state superate da quelle nazionali.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui