Carrello 0
AZIENDE

Aipe entra nel GBC Italia

03/02/2011 - Aipe si è iscritta al Green Building Council Italia (GBC Italia), associazione no profit nata nel 2008 con lo scopo di diffondere una cultura dell’edilizia sostenibile attraverso un’opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle istituzioni e l’introduzione di specifici parametri di riferimento per gli operatori del settore. Ad oggi riunisce 453 soci ed è parte integrante di un movimento più ampio che prende avvio negli Stati Uniti fin dal 1993 con la creazione del USGBC (United States Green Building Council), organizzazione senza scopo di lucro impegnata nella diffusione degli standard di Green Building.
 
GBC Italia promuove in particolare il sistema di certificazione indipendente LEED® - Leadership in Energy and Environmental Design – i cui parametri stabiliscono precisi criteri di progettazione e realizzazione di edifici energeticamente efficienti e a impatto ambientale contenuto al fine di ottenere i diversi livelli (base, argento, oro e platino) previsti dalla certificazione stessa. Il sistema LEED si avvia ad essere, anche in Italia, una delle metodologie più diffuse e riconosciute per la certificazione ambientale in edilizia, adottata tra gli altri dall’ambizioso progetto  di riqualificazione dell’area PortaNuova/Garibaldi/Varesine a Milano.
 
L’appartenenza al GBC Italia rappresenta per Aipe e i suoi Soci un’importante opportunità di collaborazione nel campo del Green Building in un’ottica di approccio integrato e coerente all’utilizzo di materiali ambientalmente sostenibili tra cui l’EPS (polistirene espanso sinterizzato) ricopre un ruolo di primo piano.  Aipe ha inoltre maturato al suo interno una specifica competenza nei criteri di progettazione sostenibile idonei ad ottenere la certificazione LEED®.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati