Carrello 0
AZIENDE

Oikos riceve il Premio ‘Economia Verde’ di Legambiente

Riconoscimento per la migliore industria promotrice di politiche territoriali in favore dell'ambiente

14/02/2011 - Sono stati consegnati mercoledì 9 febbraio presso la sede del CNR, Area della ricerca di Bologna, i riconoscimenti ai vincitori del Premio “Economia Verde Emila Romagna” rivolto alle aziende della regione, promotrici di politiche imprenditoriali a favore dell'ambiente.
 
All'evento, che è stato occasione anche per discutere dell'economia verde nella regione Emilia Romagna, hanno relazionato in merito alle prospettive della green economy in regione, Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale Legambiente, Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale Attività Produttive, Piano energetico e Sviluppo sostenibile, Economia Verde, Massimiliano Pederzoli, vicepresidente Coldiretti Emilia Romagna, Pietro Caselli, presidente ASTER, Roberto Franchini, presidente CNA Costruzioni Emilia Romagna, Cesare Melloni, segreteria regionale CGIL Emilia Romagna e Lorenzo Frattini, presidente Legambiente Emilia Romagna.
 
Oikos è stata la vincitrice del prestigioso premio nella categoria Industria per la sua produzione a basso impatto ambientale e per le iniziative intraprese a favore dell'ambiente: tra le 13 finaliste è stata infatti ritenuta la migliore in base alla valutazione dei tre criteri ambientale, sociale ed economico.
 
“La ricchezza di un’azienda non deriva solo dagli utili che produce” ha dichiarato, il membro della giuria, Rodolfo Francesconi, “ma deve avere la capacità di:
-  arricchire il territorio sul quale è situata 
-  essere fonte di soddisfazione e
-  produrre benessere per i propri collaboratori”.
 
A questi tre importanti punti, il Presidente Oikos Claudio Balestri ha voluto aggiungere, nel suo intervento di ringraziamento al ritiro del premio, un quarto elemento importante, produrre soddisfazione  anche per il cliente. “Un prodotto deve dare beneficio a chi lo acquista” .
 
Il Presidente Oikos ha sottolineato l'importanza di avere una forte presenza nel proprio territorio per l'azienda e la ferma volontà di continuare a produrre sempre nel massimo rispetto della salute delle persone e del rispetto ambientale per preservare e difendere il futuro del nostro pianeta. Lo facciamo da 27 anni, lo divulghiamo in tutto il mondo, continueremo a farlo con la massima determinazione.


OIKOS su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa