Carrello 0
NORMATIVA

Milleproroghe, via libera alle demolizioni delle case abusive in Campania

di Rossella Calabrese
Commenti 13535

Presentato un nuovo maxiemendamento che accoglie i rilievi di Napolitano. Chiesta la fiducia alla Camera

Vedi Aggiornamento del 13/05/2011
Commenti 13535
24/02/2011 - Il Governo ha chiesto la fiducia alla Camera sul Milleproroghe, dopo aver corretto alcuni punti del provvedimento su cui il Capo dello Stato aveva espresso dei dubbi. Dal nuovo testo sparisce la norma che sospendeva le demolizioni di immobili abusivi in Campania.

Leggi in anteprima il nuovo maxiemendamento
 
Ricordiamo che martedì scorso il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, aveva aveva sollevato dubbi di costituzionalità sul provvedimento (ddl di conversione del DL Milleproroghe). Al richiamo del Capo dello Stato è seguito un incontro al Quirinale tra il Ministro Tremonti e lo stesso Presidente della Repubblica, e poi una riunione con la maggioranza a Montecitorio.
 
Dopo le consultazioni, Tremonti ha dichiarato che “il Governo è disponibile a modificare il testo”. Sono state quindi cambiate “le norme sui precari della scuola, quelle sul personale Consob, il salvamento acquatico, gli immobili acquisiti soggetti a esproprio a Roma, il numero di assessori a Roma, l’incrocio tv-giornali, le norme sulla vigilanza per i contratti pubblici e i servizi, le demolizioni a Napoli, le concessioni relative alla zona dell’Etna”.
 
Il maxiemendamento che contiene le modifiche è stato definito ieri nel corso di un Consiglio dei Ministri straordinario.
 
La fiducia alla Camera è stata quindi chiesta su un nuovo maxiemendamento che corregge i punti oggetto dei rilievi di Napolitano. La fiducia sarà votata domani prima di mezzogiorno. Alle nove inizieranno le dichiarazioni di voto, alle 10,30 la chiama dei deputati: il risultato si saprà intorno alle 11,30. Nel pomeriggio si procederà al voto finale sul provvedimento.

Poiché il nuovo testo sarà diverso da quello uscito dal Senato, dovrà tornare a Palazzo Madama per l’ok definitivo, sempre entro il 27 febbraio.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
piero

Sbaglio o le "case fantasma" sono sparse su tutto il territorio nazionale!?! il problema non riguarda la dislocazione geografica del manufatto edilizio.

thumb profile
daniela

Leggo che le case abusive sono state costruite perchè "quelle in regola non ce le potevamo permettere"... Beh, mi spiace per tutti coloro che resteranno senza casa ma la mia domanda è : perchè al nord dobbiamo potercele permettere e al sud no? Realizzare una casa a norma costa molto di più al nord che al sud per vari motivi, ma il tutto è proporzionato allo stipendio medio mensile e ci può stare, ma perchè io devo pagare per farmi la mia casa e poi anche per risarcire quelle che crollano, perchè fatte senza alcun criterio e abusivamente, al sud? Cominciate col pagare gli oneri di urbanizzazione e il cuc come previsto, poi se ci saranno problemi non legati alla vostra negligenza qualcuno vi verrà incontro.........

thumb profile
fra

caro laro ai propio ragione a noi li devono buttare a terra le case mentre ai extracumunitari li dobbiamo accogliere li dobbiamo dare a mangiare gli dobbiamo dare una casa tutto gratuito . ma lo sai quanto costa ognuno di loro appena 55euro al giorno quindi a ogni famiglia iitalianacosta circa 600euro all'anno,quindi tutto questo va bene.noi non abbiamo chiesto niente a nessuno pagando un condono 2003 mai fatto passare in campania e abbiamo pagato una sanatoria tutto con i nostri sacrifici, pensaci un po su perche noi siamo gente perbene non siamo ricchi lavoriamo la giornata per portare avanti i nostri figli e spero che lo stato debba fare qualcosa per noi e non pensare a fare leggi per i propi comodi.

thumb profile
piero

Grazie ai politici. Avete a cuore le aspettative dei cittadini... e si vede. Con appena 1000 euro avete approvato (tutti i partiti, di TUTTI i colori politici) la sanatoria per chiudere il capitolo manifesti selvaggi che, durante le campagne elettorali, fate applicare ovunque in maniera illegale. Invece i manufatti edilizi, anche la semplice tettoia che, legittimamente, milioni di cittadini ITALIANI-ELETTORI sparsi su tutto il territorio nazionale aspettavano avete deciso di non tenerne conto. Grazie ancora, ci ricorderemo nell'urna, semmai andremo a votare.

thumb profile
laro

mi dite come fa un operaio onesto da 1200 euro al mese a costruirsi una casetta-villino in collina davanti al mare con il giardino, box, riscaldamento autonomo, che dopo il primo figlio alza un piano e con il secondo figlio scava l'interrato, povero operaio napoletano senza pagare le tasse il terreno lui si che è dritto e l'altri quelli che sono in regola sono stron..poi se crolla all'ora paghiamo noi tutti a loro '' poverelli diamogli una nuova casa.

thumb profile
antonio

sono veramente deluso di berlusconi e company,ci avete negato il diritto di vivere in santa pace a casa nostra,a una prima casa di necessità. vergognatevi

thumb profile
N. GHEDINI

è veramente assurdo quello che succede. Berlusconi è stato votato apposta. il condono fiscale, lo scudo per il rientro dei capitali esportati illegalmente e mo? il terzo condono edilizio è abortito? stavamo abituando così bene le nuove generazioni alla illegalità, alla trasgressione con la certezza del perdono e proprio sul più bello ci fermiamo? Mah...

thumb profile
francesco

grazie a berlusconi e i suoi parlamentari ,avevate la maggioranza per fermare gli abbattimenti e far passare il condono in campania , ma si vede che li state tutti per i vostri interessi sia a destra che a sinistra,e ve ne fregate delle famiglie campane , e un grazie anche al nostro presidente della repubblica che dei suoi cittadini campani non li ha propio aiutati, io consiglio che tuttixc i politici sia di destra che di sinistra se ne vadano a casa e di fare un nuovo governo .

thumb profile
francesco

é vero abbiamo trasgredito la legge costruendo casa, ma io l'ho fatto perchè con i pochi soldi che ero riuscito a mettere da parte come operaio una casa legale non me la potevo e non me la posso permettere. Siccome con una moglie e tre figli un affitto di questi tempi è come impiccare tutta una famiglia ho deciso nella terra dei miei genitori di costruire una casetta la nostra casetta. Non ho chiesto nulla a nessuno è costruita solida, non si sgretola e non viene giù alla prima scossa, contempla le normative in tema di impiantistica e non è STATA COSTRUITA DALLA MAFIA. Ora vorrei sapere ma le 60000 famiglie che saranno forse sgomberate dove andranno? Come i barboni sotto ai ponti? Legalità...ci passano tutti coi piedi sopra e prima di buttare giù le case ai voglia che ci sono cose da fare per la legalità.

thumb profile
paki

a nessuno importa nulla di noi...lo volete capire?!? Qui i "grandi" nn hanno interessi!!! per loro noi siamo un problema....vorrà dire che se ci buttano giù casa, andremo a vivere nei loro "palazzi". vediamo se hanno il coraggio di venirci a chiedere i voti.... venite venite, vi aspettiamo...

thumb profile
piero

Agli "onesti cittadini" invocatori di caterpillar, ma con la pancia piena, che però, non disdegnano di farsi "raccomandare" o farsi "segnalare" e, magari, appartenenti a qualche casta: a voi va bene così? Ma a noi interessano i politici che DOVREBBERO avere a cuore le aspettative di TUTTI i cittadini-elettori italiani. In questo momento non pochi cittadini hanno il bisogno di condonare dei manufatti edilizi, ci siete vicino? Nell'urna ci ricorderemo.

thumb profile
idromoffa

Scusate ma perché un cittadino campano, calabrese o siciliano deve sentirsi autorizzato a edificare abusivamente, anche se fosse per la prima casa? Cosa c'è di tanto speciale per cui non si riesce a costruire delle case fatte come legge comanda? E spesso proprio in aree che dovrebbero essere lasciate intatte per l'ambiente ed il paesaggio? Non è un caso che l'abusivismo edilizio sia un fenomeno devastante soprattutto nelle zone ad altissima concentrazione mafiosa.

thumb profile
Rosario

Ciao a tutti, iscrivetevi su facebook al comitato che abbiamo costituito, ho postato il link se non ci riuscite cercate COMITATO PER LA MODIFICA DELLA LEGGE N° 10 DEL 2004 DELLA REGION CAMPANIA a breve avremo un incontro con il Presidente Caldoro, più siamo e più forte sarà la possibilità di far sentire la nostra voce, invito tutti a d iscriversi. http://www.facebook.com/home.php#!/group.php?gid=318892862266

thumb profile
peppone

E finalmente si è posta la parola fine a quest'ennesima boutade. E ora mi chiedo che coraggio avranno a chiedere ancora voti? Secondo me vanno puniti con l'unica arma che abbiamo ...non votandoli. Prendiamoli a calci quando ci chiedono il voto. Tanto chi ha venti ville sparse per il mondo chi se la ritrova e non sà come (caduta dal cielo) cosa volete che importi se ne buttano a terra qualcuna dei poveri cristi che con le mollichine l'hanno costruita? E ora mi chiedo con l'accatastamento forzato come la mettiamo? Aprile è prossimo? Acquisizione comunale?

thumb profile
nisi

ALESSANDRO IO DICO CONDONO E CONDONO IL MIO VICINO DI CASA HA FATTO LA MANSARDA CON IL PROGETTO MA UN POCO PIU' ALTA DEL PROGETTO MT 250 ANZICHE' MT 220 ADESSO ci abita la figlia sposata con figli che facciamo la buttiamo giu'qui non parliamo di ville e case con vincoli paesaggistici, artistici,storici non facciamo tutto un erba un fascio attenzione!!!!!

thumb profile
Alessandro

io ogni volta che leggo i commenti alle notizie sul condono provo un senso di nausea, veramente il paese (o quantomeno buona parte di quelli che qui commentano) ha un senso del dovere e delle regole inesistente e continua a giustificarsi con la scusa di quello che l'ha combinata più grossa. Personalmente sono "sceso" quest'anno in Salento a Porto Cesareo, dove in nome di un "sacrosanto" diritto alla casa al mare (perchè quella no?) hanno devastato un territorio per chilometri e chilometri riducendolo ad un'accozzaglia informe di case ... tanto arriva il condono, pago la prima rata e dopo non verso neanche le altre... Bravi, ma naturalmente è colpa dei politici che hanno la casa a Cannes!

thumb profile
nisi

RIUNIAMOCI TUTTI MIGLIAIA E MIGLIAIA FACCIAMOCI SENTIRE A ROMA NON DORMIANO FACCIAMO COME I PAESI DEL NORD AFRICA LA CASA A VOI VE LA DEMOLISCONO E AGLI EXTRACOMUNITARI VOGLIONO DARE CASA ... RIUNIAMOCI FACCIAMO un sito su fb ecc..forzaaaaaaaaaaa la CARFAGNA CHE HA PROMESSO DOVEEEEEEEEEEEEE

thumb profile
piero

Complimenti ai politici che si interessano dei problemi dei cittadini, risolvendoli a suon di mancanze di sanatorie (non per i manifesti selvaggi). E poi vengono a chiedere i voti... e le soluzioni per noi?

thumb profile
peppe

un grazie a i nostri politici che hanno fatto finta di prendere a cuore una causa che molto probabilmente ò poco popolare e che forse non avrebbe poi fatto guadagnare cosi tanti voti quidi chi se ne frega se gli buttano giu le case e che probamilmente non se ne potranno piu costruire unaltra tanto loro lo stipendio di 20.000 € al mese lo prenderanno comunque.

thumb profile
peppe

ma almeno la casa se la sono costruita da sola e non comprata a prezzi stracciati da enti dello stato come hanno fatto molti politici, e non solo, da destra a sinistra. Ho no!!

thumb profile
domenico

penso che l'argomento sarà trattato successivamente con qualche altro decreto, amche perche c'è il problema sanatoria catastale, in quanto ci sono migliaia di fabbricati abusivi che sono stati accatastati quindi si dovrà fare qualcosa per questi fab. io penso nuova sanatoria.......

thumb profile
cristina

invece di essere contenti che non gli chiediamo le case popolari ,berlusconi se non fa qualcosa per riaprire il condono a tutti non lo votera piu nessuno

thumb profile
In mezzo alla strada

Sono profondamente colpito da questa decisione, ormai chi è al potere se ne frega degli interessi dei poveri cittadini e gli abbatte anche l'ultima speranza, la casa di necessità, è una vergogna e per uno come me che ha perso tutto posso solo provare disprezzo verso una politica sorda e cieca di fronte alle vere emergenze dei cittadini. A chi specula e deride le persone che hanno visto e subito tutto, auguro di passare queste brutte circostanze per capire.

thumb profile
Danilo

VIVA LA REPUBBLICA, VIVA IL PRESIDENTE

thumb profile
Riccardo

è uno schifo anche il fatto che centinaia di persone fregandosene di vincoli ed oneri (tasse da pagare) si siano costruiti la loro bella casetta con la scusa della prima casa; poi si parla tanto di legalità......ma per piacere

thumb profile
peppe

chi si costruisce una casa, demolita, e a chi ne viene data una popolare e gratis.... che schiffo


x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa