Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
RISPARMIO ENERGETICO

GIFI-ANIE: ‘entro 10 anni il 10% di elettricità dal fotovoltaico’

di Rossella Calabrese

Secondo l’Associazione, nel 2015 saranno installati almeno 15 GW

Vedi Aggiornamento del 15/04/2011
Commenti 5191
28/02/2011 - “Il mercato fotovoltaico italiano continuerà a crescere in modo sostenibile anche negli anni futuri, contribuendo in modo sostanziale alla ripresa economica del Paese, rendendolo più indipendente dalle importazioni di energia e incrementando il numero degli occupati”.
 
Lo ha detto Valerio Natalizia, presidente GIFI-ANIE, l’Associazione delle imprese fotovoltaiche italiane, durante la Conferenza dell’Industria Solare, tenutasi a Roma la scorsa settimana.
 
I dati GSE per la potenza cumulata a fine 2010 - spiega GIFI-ANIE in un comunicato - parlano di circa 3 GW, nel 2011 la crescita stimata sarà di circa 5 GW, per effetto del Decreto Salva Alcoa, per poi continuare negli anni successivi con livelli di installazione in linea con l'andamento degli ultimi due anni (leggi tutto).
 
Secondo le stime di GIFI-ANIE, la potenza installata nel 2015 ammonterà ad almeno 15 GW e la filiera del fotovoltaico creerà 40.000 nuovi posti di lavoro.
 
“Le nostre stime - ha proseguito Natalizia - si basano su condizioni legislative, normative e tecnologiche che dovranno essere garantite: adeguati incentivi ad ogni segmento di mercato fino alla piena competitività; omogeneità sul territorio delle procedure autorizzative; adeguata politica di sviluppo delle infrastrutture elettriche di trasmissione e distribuzione e delle smart-grid; priorità di dispacciamento dell’energia fotovoltaica in rete; certificazione e formazione degli installatori.
 
Per coinvolgere tutti gli attori interessati al fotovoltaico in un processo di dialogo che porti alla definizione del percorso comune verso la stabilità del mercato e l'indipendenza dagli incentivi pubblici, permettendo all’industria nazionale di cogliere le opportunità di mercato che si aprono a livello mondiale, a partire dal bacino del Mediterraneo, il nuovo Comitato Direttivo GIFI-ANIE ha pubblicato le Linee Guida Programmatiche, un documento che farà da timone alle prossime azioni della compagine associativa.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa