Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
AZIENDE

La cultura della sicurezza e della formazione secondo Bovema

Incontri sui sistemi di controllo di fumo e calore per i professionisti dei sistemi antincendio

Commenti 2673
03/03/2011 - Diffondere la cultura della sicurezza antincendio e promuovere l’applicazione delle normative tecniche attraverso lo studio di casi concreti: con questi obiettivi Bovema Italia, www.bovema.it, attiva da più di venti anni nel settore della sicurezza antincendio, della ventilazione naturale e meccanica e nell’illuminazione zenitale, presenta una serie di incontri formativi sui principi e le applicazioni dell’ingegneria antincendio.
 
Questi incontri, veri e propri seminari tecnici, organizzati su tutto il territorio nazionale presso i comandi dei Vigili del Fuoco e gli ordini professionali, sono previsti fino alla fine del 2011 e si rivolgono ai professionisti del settore e ai tecnici che operano nella progettazione di sistemi antincendio.
 
Nel corso di questi incontri Bovema Italia presenterà i principi e le applicazioni dell’ingegneria antincendio, approccio che garantisce la corretta progettazione dei sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore (senfc). Verranno inoltre approfonditi tutti gli aspetti dei sistemi di controllo di fumo e calore: dalla normativa vigente all’applicazione attraverso lo studio di esempi concreti di progetti realizzati.
“È lo studio approfondito del fenomeno “incendio”, dalla dinamica dei primi minuti al movimento dei gas caldi, fino all’evoluzione delle temperature e alla stratificazione dei fumi, che permette di dare forma e dimensionamenti precisi ai sistemi per il controllo fumo e calore richiesti dalle norme” ci spiega l’ing. Luca Marzola, Amministratore di Bovema Italia S.r.l. “Ed è in questo quadro che l’evacuazione naturale dei fumi costituisce una valida difesa. Se adeguatamente progettato un sistema di evacuazione fumo e calore può realizzare anche la ventilazione quotidiana dei locali, consentendo una protezione effettiva dal rischio incendio e garantendo un notevole risparmio in termine economico”.
La prima parte dei seminari, tenuta dall’ing. Luciano Suttora - Membro gruppo di lavoro UNI, e CEN Settore Sicurezza ed esperto antincendio, analizzerà ciò che succede all’interno di un ambiente nei primi minuti dell'incendio, come si realizza un progetto d’impianto ENFC e a quali norme deve ottemperare. Nella seconda parte, tenuta dall’ing. Simone Resta, Key Account Developer di Bovema Italia, verranno illustrati due casi reali, dal progetto del sistema alla sua realizzazione.
 
“Con questi corsi Bovema conferma la mission aziendale di diffondere la cultura della formazione nella sicurezza. Il dato significativo secondo cui il 30% circa degli impianti antincendio italiani non è realizzato in sicurezza ci dice quanto siamo ancora distanti da standard che mettano al sicuro le aziende e le persone”, prosegue l’ing. Marzola. “Inoltre il panorama legislativo italiano si amplia con la pubblicazione di nuove norme e decreti e l’aggiornamento rappresenta per i progettisti e i tecnici della sicurezza antincendio uno dei principali problemi cui far fronte. Per questo siamo molto orgogliosi di condividere con i tecnici che parteciperanno al seminario la nostra competenza nel settore e il nostro approccio progettuale e ingegneristico che garantisce, prima di tutto, una corretta progettazione dei sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore”.
 
L’iscrizione ai corsi gratuiti è obbligatoria al sito www.pro-fire.org dove è disponibile il calendario completo.


BOVEMA ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui