Carrello 0
AZIENDE

Autodesk presenta i software 2012 per l’industria manifatturiera

15/04/2011 - Autodesk, Inc.  (NASDAQ: ADSK) lancia oggi le versioni 2012 dei propri software per la progettazione e l’ingegneria 3D dedicati al settore manifatturiero, inclusa la nuova Autodesk Product Design Suite sviluppata per agevolare l’implementazione delle soluzioni per la progettazione, la simulazione e la visualizzazione. Il portfolio Autodesk per il Digital Prototyping consente alle industrie di progettare e realizzare prodotti di qualità superiore e più sostenibili, riducendo i costi di sviluppo e il time to market.
 
“L’integrazione fra le potenti funzionalità di progettazione meccanica 3D offerte da Autodesk Inventor e i software Autodesk leader mondiali nel campo della visualizzazione e della simulazione permette di superare anche le sfide più complesse” - dichiara Robert “Buzz” Kross, senior vice president, Manufacturing Industry Group di Autodesk. “I nostri clienti hanno la necessità di realizzare prodotti di qualità in modo più efficiente. Oggi, grazie alla nuova Autodesk Product Design Suite, è più facile raggiungere questo obiettivo, poiché il processo di implementazione del workflow per il Digital Prototyping viene notevolmente semplificato”.
 
Autodesk Product Design Suite
L’Autodesk Product Design Suite è una nuova soluzione di progettazione completa e conveniente per realizzare prodotti innovativi. La suite, che include i software Autodesk leader nel settore della progettazione, visualizzazione e simulazione, offre alle industrie manifatturiere una maggior flessibilità per innovare e rispondere più agilmente alle mutevoli esigenze aziendali e di mercato dalle primissime fasi di progettazione concettuale a quelle di ingegnerizzazione e simulazione. L’Autodesk Product Design Suite consente anche un considerevole risparmio sui costi e risulta estremamente semplice da implementare, mantenere e gestire rispetto ai prodotti stand-alone.
 
AUTODESK su Edilportale.com


Autodesk mette a disposizione degli utenti tre versioni della Product Design Suite:
 
Product Design Suite Standard include gli strumenti base per la progettazione concettuale e il disegno, fra cui AutoCAD Mechanical, Autodesk Showcase, Autodesk SketchBook Designer, Autodesk Vault e Autodesk Mudbox.
 
Product Design Suite Premium include strumenti ottimizzati per il Digital Prototyping e la visualizzazione, fra cui gli strumenti compresi nella Standard edition oltre a Autodesk Inventor e Autodesk 3ds Max Design.
 
Product Design Suite Ultimate include strumenti avanzati per il surfacing e la simulazione, compresi gli strumenti della Premium edition oltre ad Autodesk Inventor Professional e Autodesk Alias Design.
 
“Integrare i prodotti Autodesk Inventor Professional con i software di visualizzazione per immagini di grande impatto e presentazioni interattive ci consente di realizzare soluzioni ingegneristiche avvincenti e dinamiche per i nostri team di progettazione e ingegnerizzazione”- spiega Carl Maas, CAD/engineering services manager presso L-3 Communications, Power Paragon, Inc. “Con la nuova Autodesk Product Design Suite possiamo creare, validare e comunicare i nostri progetti digitali con maggior sicurezza e in minor tempo”.
 
Autodesk Factory Design Suite 2012
Lanciata nel 2010 e aggiornata quest’anno, l’Autodesk Factory Design Suite 2012 è una soluzione per l’ottimizzazione e la definizione del layout 2D/3D di stabilimenti industriali che consente alle industrie manifatturiere di prendere decisioni di layout più consapevoli attraverso la creazione di prototipi digitali degli stabilimenti stessi, risparmiando tempo e denaro. La Suite offre funzionalità specifiche per la definizione del layout di stabilimenti industriali incluse sia in AutoCAD Architecture che in Autodesk Inventor, oltre ai potenti strumenti di visualizzazione e analisi presenti in Autodesk Navisworks e al software Autodesk Vault per migliorare la collaborazione. La versione 2012 della suite comprende anche AutoCAD Mechanical, 3ds Max Design e Showcase per potenziare la comunicazione con i clienti.
 
Progettazione sostenibile
La partnership strategica fra Autodesk e Granta Design Ltd., annunciata lo scorso ottobre 2010, ha portato all’implementazione di nuove funzionalità nella versione 2012 di Autodesk Inventor che aiutano i progettisti a stimare con precisione l’impatto ambientale dei prodotti e quindi realizzare progetti più sostenibili. Il nuovo strumento Eco Materials Adviser presente in Inventor 2012 consente di dare una risposta alle esigenze di sostenibilità sin dalle primissime fasi del processo di progettazione, permettendo così ai produttori di scegliere materiali più efficienti senza incidere su costi e performance.
 
Basato sull’ampio database materiali di Granta, Eco Materials Adviser è in grado di generare utili report per supportare gli ingegneri a comunicare meglio i vantaggi delle loro decisioni di progettazione sostenibile.
 
Autodesk Inventor Fusion
Autodesk Inventor Fusion debutta ufficialmente sul mercato dopo il successo riscosso dalla preview scaricabile dagli Autodesk Labs. Ora, l’applicazione è inclusa senza costi extra all’interno di Autodesk Alias Design e Alias Automotive, Autodesk Inventor, Autodesk Moldflow, Autodesk Simulation e la famiglia di prodotti AutoCAD. Inventor Fusion integra la potenza della modellazione parametrica e history-based alla facilità di utilizzo della modellazione diretta e history-free, consentendo agli utenti di scegliere di volta in volta il metodo di modellazione più congeniale alle proprie esigenze.
 
Oltre all’Autodesk Product Design Suite, tutti i software Autodesk dedicati al settore manifatturiero offrono nuove potenti funzionalità, che vanno dalla progettazione concettuale, all’ingegnerizzazione, alla produzione alla documentazione tecnica:
 
AutoCAD Electrical 2012 amplia il supporto per gli standard internazionali e consente ai progettisti che si occupano dei controlli elettrici di visualizzare, modificare e condividere i loro file DWG su browser web o dispositivi mobili attraverso AutoCAD WS.
 
AutoCAD Mechanical 2012 consente l’editing 3D dei modelli da qualsiasi fonte con Inventor Fusion e la creazione di intelligenti viste di disegno grazie a una nuova funzionalità per la documentazione dei modelli. Anche con AutoCAD Mechanical 2012 sarà possibile visualizzare, modificare e condividere i file DWG grazie ad AutoCAD WS.
 
Autodesk 3ds Max Design 2012 permette di dare una dimostrazione realistica del progetto, garantendo un’integrazione sempre coerente dei dati CAD e trasformando i prototipi digitali in immagini di alta qualità, in rendering di forte impatto e in animazioni di qualità cinematografica, grazie a una ricca libreria di effetti speciali, materiali e texture.
 
Prodotti Autodesk Alias 2012 ― Alias Design, Alias Surface e Alias Automotive ― semplificano la creazione di accurati modelli 3D con superfici di Classe A e includono nuove funzionalità per il processo di surfacing tecnico grazie a strumenti di modellazione facilissimi da usare.
 
Autodesk Inventor 2012 agevola l’interazione con dati di progettazione meccanica 3D; offre nuovi strumenti per la condivisione, la validazione e l’aggiornamento dei dati CAD indipendentemente dalla fonte e dalla complessità; garantisce alte performance e miglioramenti della produttività per utenti e dipartimenti IT.
 
Autodesk Inventor Publisher 2012 facilita la creazione di istruzioni di assemblaggio interattive e di alta qualità, gestendo la documentazione tecnica dai dati CAD 2D e 3D. Gli utenti sono in grado di pubblicare le istruzioni in molteplici formati direttamente su iPhone, iPad e iPod touch.
 
Autodesk Moldflow 2012 introduce una nuova funzionalità per la simulazione in tempo reale dello stampaggio a iniezione, consentendo di valutare diverse alternative di progettazione delle parti in plastica in una frazione di secondo rispetto ai tempi richiesti da una simulazione standard, aiutando a individuare il miglior progetto possibile in minor tempo.
 
Autodesk Showcase 2012 è un software chiave della Product Design Suite, in grado di trasformare i dati CAD in immagini e animazioni accattivanti o in presentazioni interattive utili per migliorare i processi di revisione dei progetti e attrarre nuovi clienti.
 
Autodesk Simulation 2012, precedentemente noto come Autodesk Algor Simulation, presenta una nuova interfaccia utente e una completa integrazione con Autodesk Vault, con nuove funzionalità per la gestione delle revisioni.
 
Autodesk SketchBook Designer 2012 offre funzionalità per lo sketching e l’illustrazione digitali per supportare la creatività. I professionisti della progettazione possono esportare artwork vettoriali da SketchBook Designer in Alias come curve di dati, trasformando direttamente gli schizzi 2D in progetti di prodotti 3D.
 
Autodesk Vault 2012 offre ai gruppi di lavoro distribuiti in molteplici luoghi un maggior controllo sui dati e documenti di ingegneria dalla progettazione alla produzione vera e propria, estendendo la propria integrazione con altre applicazioni Autodesk, come Navisworks, Inventor Publisher e Autodesk Simulation.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
jose cordova

good


x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati