Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
NORMATIVA Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
AZIENDE

Tre ragni CS 170 di Venpa in Basilica della Salute di Venezia

In previsione della visita del Papa, GV3 approda in Punta della Dogana

Commenti 2873
29/04/2011 - Per tutto il mese di Aprile, tre piattaforme semoventi cingolate CS 170 - più comunemente conosciute come ragni - hanno stazionato all’interno della splendida Basilica della Salute di Venezia.
 
Trasportate su terraferma da Vlog, dipartimento dei trasporti di Venpa con sede a Dolo (Ve) e via mare dalla Coop. Scalo Fluviale (Tronchetto, Venezia), una volta sbarcate in Punta della Dogana, sono state movimentate a diesel per l’accesso in Basilica, al cui interno però hanno operato esclusivamente in modalità elettrica.
 
UNA PASSERELLA SPECIALE
Per salvaguardare la pavimentazione della Basilica, totalmente composta da tessere di marmi policromi, i ragni si sono spostati su dei percorsi appositamente realizzati con dei pannelli di legno, sui quali hanno dovuto sostare - opportunamente stabilizzati - anche per l’intera durata delle operazioni di intervento in quota.
 
LAVORI DI MANUTENZIONE PER LA VISITA DEL PAPA
L’impiego di queste affascinanti e performanti macchine elevatrici è stato necessario per soddisfare le opere di adeguamento degli impianti elettrici e audiovisivi dell’edificio, in vista dell’imminente visita pastorale di Papa Benedetto XVI a Venezia, avvenuta lo scorso sabato 7 e domenica 8 Maggio. Il Santo Padre infatti ha concluso la sua venuta nel nord est Italia proprio presso la Basilica della Salute, dove ha sovrinteso l’assemblea per la chiusura della visita pastorale diocesana ed incontrato il mondo della cultura e dell’economia ( www.ilpapaanordest.it ).
 
I lavori sono stati appaltati dall’Ufficio Tecnico Amministrativo del Seminario Patriarcale di Venezia (Rett. Mons. Lucio Cilla) in collaborazione con lo Studio di Ingegneria Beltrame (Ing. Davide Beltrame, Arch Giuditta Russo e Ing. Mauro Siliani). Le imprese coinvolte nei lavori sono  la ditta Elettro System Snc di Cuogo C. e C. (Salzano, Ve), Seal Srl ed Euphon Spa. Lo Studio Beltrame ha diretto i lavori e coordinato la sicurezza del cantiere, mentre le maestranze di Elettro System hanno provveduto alla messa a norma dell’impianto elettrico della Basilica e disposto un impianto audio e video all’altezza del evento.
 
Le attrezzature sono state inoltre impiegate per l’addobbo della Basilica con preziosi tendaggi del 1800.
 
NOLEGGIO CON I FIOCCHI
Il noleggio, dalla consulenza all’avvenuta consegna del mezzo, è stato curato nel minimo dettaglio da Marco Nicolardi, funzionario sollevamento Venpa. Niente è stato lasciato al caso, particolari attenzioni ovviamente sono state dedicate all’organizzazione del trasporto, vista la particolare location e all’istruzione sull’utilizzo delle attrezzature, che richiedono di acquisire un po’ di dimestichezza, non tanto con i comandi quanto con gli spazi di manovra.
 
I NUMERI DEL RAGNO CTE CS170
Addentrandoci più nel tecnico, la piattaforma semovente cingolata Traccess 170 o CS 170 è un mezzo dalle contenute dimensioni, capace però di operare ad un’altezza di lavoro di 17 m (altezza calpestio 15 m), dotato di grande autonomia ed agile nel superare i dislivelli. Il cestello misura 130x70x110 cm, con un’unica portata di 200 kg a tutto sbraccio senza limitazione, mentre il peso macchina è di 2050 kg e il raggio di lavoro utile di 7,5 m. Il ragno CTE CS 170 è il miglior alleato di potatori, manutentori ed impiantisti elettrici. Semplicità d’impiego, compattezza e flessibilità sono i punti di forza di questo mezzo, ideale per lavorare sia all’aperto sia in ambienti chiusi, grazie al motore silenzioso e alla traslazione diesel/elettrica. Questa macchina garantisce delle prestazioni indispensabili per chi deve operare ad altezze significative in ambienti interni, passa infatti attraverso porte di larghezza inferiore ad 1 metro!È inoltre ideale per lavorare in aree congestionate come chiese, strade o giardini con accessi ristretti, infatti il doppio pantografo permette di eliminare qualsiasi ingombro di coda in fase di lavoro, così da favorire le operazioni in spazi limitati. Infine il cavo comando per la traslazione è sicuro e facile da usare, permettendo la traslo-sterzatura da terra nel caso in cui si debbano affrontare salite, pendenze o asperità elevate del suolo.


VENPA su Edilportale.com


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa