Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
NORMATIVA Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
CONCORSI

Al via Progetti di giovani architetti italiani 2011

di Daniela Colonna

In gara l'eccellenza firmata da under 40

Commenti 3537
27/04/2011 - UTET Scienze Tecniche® e il GiArch hanno lanciato l'edizione 2011 del concorso "Progetti di giovani architetti italiani" per far conoscere i migliori progetti realizzati da professionisti under 40.
 
Scopo del concorso è infatti raccogliere, selezionare e diffondere i migliori progetti di architettura realizzati da giovani architetti italiani.
 
In questo modo UTET e il GiArch proseguono anche nel 2011 la collana di volumi lineaGiArch, inaugurata con la pubblicazione di due volumi nel corso del 2010.
 
lineaGiArch presenta una selezione dei migliori progetti costruiti da giovani architetti italiani under 40, illustrando ogni singolo lavoro dal concept iniziale fino ai particolari costruttivi in dettaglio.
 
I progetti selezionati saranno inoltre esposti in una mostra itinerante in Italia e all’estero e saranno pubblicati nelle banche dati e sui siti on line dell’Editore.
 
È ammessa la partecipazione di gruppi all’interno dei quali alcuni membri non abbiano i requisiti richiesti, purché il capogruppo o il progettista di riferimento o la maggioranza degli stessi sia composta da giovani architetti under40.
 
La documentazione relativa a ogni realizzazione potrà essere inviata non oltre il 23 maggio 2011.
 
Il bando non prevede alcun compenso in termini monetari per i partecipanti, ma si presenta esclusivamente come occasione di promozione e di selezione per pubblicazioni in forma di volume e on line.
 
(la foto rappresenta Ampliamento della sede della Biblioteca comunale presso Villa Michetti - Pont-Saint-Martin (AO) by Eddy Cretaz architetto)
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui