Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Appartamenti in condominio, quando hanno diritto al superbonus 110%?
NORMATIVA Appartamenti in condominio, quando hanno diritto al superbonus 110%?
NORMATIVA

Procedura negoziata con soglie più alte nei piccoli comuni

di Paola Mammarella

Un emendamento alla Carta delle Autonomie locali propone la modifica del Codice Appalti

Vedi Aggiornamento del 11/05/2011
Commenti 5998
08/04/2011 – Comuni protagonisti nello sviluppo del territorio e soglie più alte per gli appalti pubblici. Sono le proposte di emendamento al ddl recante la Carta delle Autonomie locali, presentate in Commissione Affari Costituzionali al Senato.
 
Le proposte riguardano in particolar modo l’articolo 122 del Codice Appalti, che regola i contratti di lavori pubblici sotto soglia.
 
Se l’emendamento dovesse essere confermato, nei piccoli comuni, con una popolazione pari o inferiore a 5 mila abitanti, verrebbe innalzato a 1 milione di euro il limite per l’affidamento di lavori con procedura negoziata, senza pubblicazione del bando.
 
L’invito a partecipare dovrebbe essere rivolto almeno a dieci imprese, individuate anche con l’aiuto delle associazioni di settore.
 
La proposta prevede poi la pubblicazione di un avviso sui risultati ottenuti entro cinque giorni dall’aggiudicazione definitiva.
 
Nell’avviso, oltre alle indicazioni sull’impresa aggiudicataria, dovrebbero essere contenuti gli elenchi delle aziende invitate a partecipare e di quelle che hanno formulato un’offerta.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui