Carrello 0
Australia: The White House di Nervegna Reed Architecture
CASE & INTERNI

Australia: The White House di Nervegna Reed Architecture

di Cecilia Di Marzo

La casa funziona come ‘test psicologico proiettivo’

17/05/2011 - La casa The White House a Prahran in Australia è stata progettata da Nervegna Reed Architecture con ph Architects per il direttore di una Galleria d’Arte. La casa, che sorge su uno stretto lotto nel centro città, ha due camere da letto,  uno studio supplementare da poter utilizzare per ospitare gli artisti, e una galleria privata sotterranea.

La casa si sviluppa su 3 livelli; l’ingresso è al centro, al piano terra, dove tutta la zona giorno si affaccia su un ‘accenno’ di cortile semicircolare. Lo studio nella parte anteriore è per gli artisti in visita e ha un bagno adiacente. Al piano inferiore vi è la galleria seminterrata, indirettamente illuminata dal giardino anteriore a nord tramite un pozzo luce/lucernario in cemento che ha anche la duplice funzione di seduta o podio.

La casa funziona un po’ come un test di Rorschach: consente alle persone di leggervi all’interno ciò che più desiderano, che si tratti di immagini virtuali di un "?" o un numero "2" sulla facciata anteriore, o altre immagini architettoniche nascoste, come riflessi indistinti.
La casa in qualche modo è diventata un esperimento nel tracciare la sottile linea tra immagini di rappresentazione e 'pura' forma astratta. Non importa quanto le forme possano essere astratte, la libera associazione degli abitanti della casa creerà nuovi significati, sempre vari che ne cambieranno il senso e le immagini.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa