Carrello 0
CONCORSI

Al via il concorso nazionale Energia sostenibile nelle città

di Daniela Colonna

Obiettivo promuovere buone pratiche nell'ambito urbanistico e energetico

Vedi Aggiornamento del 11/11/2011
30/05/2011 - Lanciata la IV edizione del Concorso “Energia sostenibile nelle città”, promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) nell’ambito della campagna Energia Sostenibile per l’Europa (SEE) in Italia.

E’ rivolto ai soggetti, pubblici e privati, che si sono distinti nell’elaborazione di piani e progetti urbanistici attenti alle problematiche energetiche e alla sostenibilità dello sviluppo. Il Concorso ha cadenza annuale ed è articolato in più sezioni.

  Le migliori proposte, per le diverse sezioni, verranno premiate in occasione di Urbanpromo, evento di marketing urbano e territoriale promosso dall’Istituto Nazionale di Urbanistica che vedrà la sua prossima edizione a Bologna dal 9 al 12 novembre 2011.

  Il Concorso mira a stimolare un cambiamento esemplare nella produzione ed utilizzo dell’energia all’interno delle comunità urbane; cambiamento che deve necessariamente procedere verso modelli più sostenibili.

  Questa trasformazione può avere inizio anche sulla base dei piani e progetti che dovranno agire su ogni aspetto della vita di una comunità urbana e, in definitiva, assumere il ruolo di best practice a livello nazionale.

  Il Concorso si prefigge di promuovere buone pratiche nell’ambito dell’integrazione tra pianificazione urbanistica e pianificazione energetica, richiamando l’attenzione delle Pubbliche Amministrazioni e degli operatori privati sulla necessità di sviluppare e/o recuperare le aree urbane con una strategia di sviluppo denominata di “comunità olistica”, tesa cioè ad applicare le energie rinnovabili, il risparmio e l’efficienza energetica in modo intelligente ed integrato all’interno dell’area urbana, al fine di conseguire significative e misurabili riduzioni delle emissioni dei gas serra e di migliorare la qualità di vita.

  I piani e i progetti che verranno presentati dovranno dimostrare l’applicazione sostenibile di diverse tecnologie e tecniche energetiche in un modo intelligente e coordinato all’interno della Comunità, che includa anche una strategia di promozione della nuova filosofia “olistica” di sviluppo urbano.

  Attraverso la diffusione dei suoi risultati, il Concorso “Energia sostenibile nelle città” intende inoltre contribuire alla diffusione di buone pratiche, in quanto termini di riferimento per il perseguimento di ulteriori progressi nella pianificazione e progettazione urbanistica.

Il Concorso si articola in tre sezioni:

sezione “A” Piani e metodologie 
la sezione “B” Progetti urbani energeticamente sostenibili
la sezione “C” Urbanpromo Sustainable Energy

L’iscrizione alle sezioni A e B deve effettuarsi entro il giorno 9 Settembre 2011.
 

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati