Carrello 0
URBANISTICA

Autorizzazioni paesaggistiche, novità in Veneto

di Paola Mammarella

Competenze a Province, Comuni e Enti parco, istituiti osservatorio regionale e commissione unica

Vedi Aggiornamento del 18/03/2013
02/05/2011 – Novità in materia di autorizzazioni paesaggistiche e competenze degli enti locali in Veneto. Il Consiglio ha dato il via libera alla modifica della Legge Regionale 11/2004, mettendo ordine nella materia della tutela del paesaggio, prima regolata da una decine di norme differenti.
 
La nuova legge, che attua il Codice del Paesaggio, delegando alle Regioni la normativa in materia di autorizzazioni paesaggistiche, attribuisce a Province, Comuni ed Enti parco la competenza per il rilascio delle autorizzazioni.
 
Precedentemente, la Regione aveva già effettuato dei controlli per verificare l’idoneità di Comuni ed Enti parco al rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche. Per quelli che al primo gennaio 2011 non avevano dimostrato i requisiti necessari, le funzioni autorizzatorie sono rimaste di competenza della Regione.
 
Col passaggio delle competenze ad enti locali ed enti parco, le attività di autorizzazione paesaggistica sono svolte in modo differenziato e autonomo da quelle assicurate dalle strutture tecniche che affrontano gli aspetti urbanistici ed edilizi. Ne deriva una semplificazione delle procedure a carico della Regione.

La norma istituisce anche l'Osservatorio regionale per il paesaggio, con il compito di realizzare studi, raccogliere dati e formulare proposte per la determinazione della qualità del paesaggio. Sostituisce inoltre le sette commissioni provinciali con un’unica Commissione regionale per il paesaggio.

Secondo il vicepresidente della giunta regionale e assessore al territorio Zorzato, il nuovo provvedimento avvicina le istituzioni ai cittadini, rafforzando il ruolo delle amministrazioni provinciali.

La nuova legge ha incassato il parere positivo di PdL, Lega e UdC. Si sono astenuti invece Pd e IdV, che però hanno giudicato complessivamente positivi i contenuti del provvedimento.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati