Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
AZIENDE

I vincitori del Grand Prix 2007-2009 di Casalgrande Padana

Hanno partecipato oltre 180 progettisti provenienti da tutto il mondo

Commenti 4192
16/06/2011 - I vincitori del Grand Prix 2007-2009 sono stati  premiati da Franco Manfredini, presidente di Casalgrande Padana, e dalla giuria internazionale nella prestigiosa Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano, alla presenza di autorevoli esponenti della cultura architettonica e personalità del mondo del progetto. Una scelta in continuità con le ultime edizioni svoltesi in altrettante sedi di prestigio, quali il Palazzo della Triennale di Milano nel 2003, la Scuola Grande di S.Giovanni Evangelista a Venezia nel 2005 e il Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze nel 2007.
 
A testimonianza del consolidato rapporto che lega Casalgrande Padana alla figura del progettista e all’architettura di qualità, il Grand Prix ha festeggiato nel 2010 venti anni di attività. In questo quadro, l’incontro di Milano si è proposto anche come occasione per fare il bilancio di un’operazione culturale che è cresciuta e si è sviluppata nel tempo, assumendo un ruolo di riferimento per l’intero settore. In questi venti anni i materiali ceramici, e il grès porcellanato in particolare, si sono ulteriormente evoluti sia sul piano estetico che prestazionale, tornando ad essere protagonisti nelle costruzioni. Lo testimonia la storia stessa del Grand Prix, che, edizione dopo edizione, ha visto progressivamente crescere l’impiego di questi prodotti all’interno di opere e realizzazioni di notevole interesse architettonico, registrando parallelamente una diversificazione sempre maggiore nei campi d’intervento, nelle tecniche applicative e nelle modalità interpretative da parte dei progettisti.
 
La cerimonia è stata inoltre il momento ufficiale per dare avvio alla nona edizione del Premio, a cui sono invitati a partecipare tutti i progettisti che nel loro lavoro sperimentano e impiegano creativamente le qualità estetiche e le eccellenze prestazionali dei materiali prodotti da Casalgrande Padana.
 
L’ottava edizione del concorso internazionale di architettura Grand Prix, promosso e organizzato da Casalgrande Padana, ha visto la partecipazione di oltre centottanta progettisti, provenienti da tutto il mondo, con proposte di elevato livello qualitativo, a testimonianza della crescente diffusione e valorizzazione del materiale ceramico in architettura. I lavori presentati sono stati valutati da una selezionata giuria internazionale, presieduta da Franco MANFREDINI, Presidente di Casalgrande Padana e composta da:
Alfonso ACOCELLA Architetto, Firenze (I), Docente alla Facoltà di Architettura, Università di Ferrara , Biagio FURIOZZI Architetto, Firenze (I), Docente alla Facoltà di Architettura, Università di Firenze , Tersilla GIACOBONE Giornalista specializzata in Design,collaboratrice di Interni Magazine (Mondadori) Milano (I), Luca GIBELLO Architetto Torino (I), Caporedattore Rivista Il Giornale dell’Architettura , Massimo IOSA GHINI Architetto, Bologna (I), Studio Iosa Ghini Associati Bologna/Milano , Joelle LETESSIER Architetto, Parigi (F), Direttore Rivista Archicréé , Nevio PARMEGGIANI Architetto, Bologna (I), Designato dal Consiglio Nazionale degli Architetti- Roma, Sebastian REDECKE Architetto, Berlino (D), Direttore Rivista Bauwelt.

Centri Commerciali e Direzionali (grandi superfici): 

PRIMO PREMIO
Studio Arhis, Arnis Kleinbergs
“Sky” Shopping centre, Riga - Lettonia
 
SECONDO PREMIO
Mofo Architekci / WBWK Architekci
“Focus Mall”, Piotrków Trybunalski - Polonia
 
TERZO PREMIO
Blank Architects
“Troyka” Shopping centre, Mosca - Russia
 
MENZIONI
Nova Urbs, Mario Sebastiano Scano e Ugo Pulcini
“Tiburtino” Shopping centre, Guidonia (Rm) - Italia
 
Edilizia pubblica e dei servizi, edilizia industriale:
 
PRIMO PREMIO
Giancarlo De Carlo e Associati
Polo per l’infanzia “Lama Sud“, Ravenna - Italia
 
SECONDO PREMIO
Pavel Boyarintsev
“Baltijsky Marshal”, San Pietroburgo - Russia
 
TERZO PREMIO
SNC Lavalin, Chris McCarthy
“Canada Line - Rapid Transit Project”, Vancouver - Canada
 
MENZIONI
 
Studio Kuadra, Andrea Grottaroli e Manuel Giuliano
Edificio Polifunzionale, Robilante (Cn) - Italia
 
Paola Lazzarini
Edificio Scolastico, Barberino Val d’Elsa (Fi) - Italia
 
TGMP Architectes et Associés, Thierry Grislain
College “Descartes”, Mons en Baroeul - Francia
 
Studio M2R, Lorenzo Rapisarda
“Hotel Casalgrande”, Casalgrande (Re) - Italia
 
Edilizia residenziale
 
PRIMO PREMIO
P-Art Studio, Gloria Papp
Abitazione privata, Budapest - Ungheria
 
SECONDO PREMIO
Studio Bibliotheque - Di Jaffreys, Mitzi Ross, Danny Ross
“Ledley King House”, Hertfordshire - Gran Bretagna
 
TERZO PREMIO EX AEQUO
Meignan Architecte, Jean-Pierre Meignan
Abitazione privata, Le Rheu – Francia
 
TERZO PREMIO EX AEQUO
deArchitettura.com, Giansandro Schina
Abitazione privata, Roma - Italia
 
Rivestimenti di facciata e pavimentazioni esterne, piscine:
 
PRIMO PREMIO
T2A Studio, Bence Turányi
“Simplon Udvar”, Budapest - Ungheria
 
SECONDO PREMIO
Nicolas Guillot
Piscina, Caluire - Francia
 
TERZO PREMIO
Servizio Ingegneria Municipio di Reggio Emilia, Gabriele Govi
Scuola Primaria “Marco Polo”, Reggio Emilia - Italia
 
MENZIONI
Marco Magni
Edificio residenziale, Sesto San Giovanni (Mi) - Italia
 
MCAA Masciarelli Casati Architetti, Gaspare Masciarelli
“Piazza dei Popoli”, San Giovanni Teatino (Ch) - Italia
 
Philippe Chiossone
Piscina, Cambrai – Francia


Casalgrande Padana su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui