Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
AZIENDE

Recinzioni Betafence per l’Ironman 70.3 Italy

Commenti 3235
13/06/2011 - Un’intensa sfida di triathlon che ha coinvolto professionisti e dilettanti in 1chilometro e 900 metri a nuoto, 90 chilometri in bici e oltre 21 chilometri in corsa e che ha attraversato ben nove comuni della provincia di Pescara, sabato e domenica: questa in sintesi la tappa dell’Ironman 70.3 Italy, evento sportivo internazionale per la prima volta approdato in Italia  e che ha visto ancora una volta Betafence protagonista.
 
La manifestazione si è svolta con successo e senza incidenti, grazie anche al prezioso apporto dell’azienda teramana. Le previsioni degli organizzatori, che avevano ipotizzato a Pescara un indotto di almeno 4mila-5mila persone, avevano reso infatti necessaria un’intensificazione dei sistemi di sicurezza.
 
Forte della specializzazione raggiunta nell’ambito della sicurezza degli eventi sportivi, Betafence - azienda di primo livello mondiale nel mercato delle recinzioni -  è stata scelta dall’ente organizzatore dell’iniziativa, quale partner per la fornitura di recinzioni temporanee per realizzare percorsi e barriere tali da consentire un adeguato livello di sicurezza per lo svolgimento dell’evento.
 
Nello specifico, a tal fine sono stati individuati i prodotti più consoni della gamma di pannelli mobili Tempofor - una proposta completa di recinzioni mobili (in vendita o a noleggio), leggere e facili da installare, ma in grado di garantire elevati standard di qualità, sicurezza ed efficacia, sviluppate per la delimitazione e la sicurezza di aree specifiche.
 
La fornitura Betafence di  moduli di recinzione ha previsto: 280 pannelli Tempofor F2 (pari a circa 1.000 metri lineari)  scelti perilcontrollo dell’ingresso dei visitatori durante l’evento; 320 pannelli Tempofor C2 (pari a circa  800 ml),barriere anti-folla che presentano riempimento con barre verticali e sistema di collegamento anti-sollevamento, scelte perché ideali per il controllo della folla nel corso di eventi pubblici e sportivi di grande portata.
 
Dopo l’esperienza estremamente positiva dei Giochi del Mediterraneo, Betafence è tornata con successo a Pescara nuovamente in occasione di una manifestazione sportiva di enorme rilevanza, sempre per garantire i più elevati standard di sicurezza.
 


BETAFENCE ITALIA su Edilportale.com


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui