Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

STR VISION PBM per i lavori pubblici

Commenti 2765
03/06/2011 - STR VISION PBM è lo strumento più flessibile ed efficiente per la gestione delle gare d’appalto a disposizione della committenza pubblica. Un software oggi arricchito dal nuovo modulo “Lavori Pubblici On Line”, che permette l’accesso via web all’elenco degli operatori economici prequalificati e di fiducia, e di ottemperare inoltre agli obblighi previsti dal Codice dei Contratti Pubblici.
 
Tutta la rapidità e la comodità di pubblicare le gare per l’affidamento di lavori pubblici direttamente on line sul sito Internet della stazione appaltante, pubblica amministrazione, ente pubblico - ma anche privato – come Comuni, Provincie, Regioni, Utilities, Aziende per l’edilizia residenziale pubblica, Aziende sanitarie locali, ecc., compresi piano triennale e piano annuale delle opere pubbliche, gare aperte o gare già concluse. Con, in più, la semplicità di accedere all’elenco degli operatori economici di fiducia (in primis fornitori di servizi professionali e imprese di costruzioni) il cui obbligo di redazione e pubblicazione è previsto dal D.Lgs. n.163/2006 e successive modifiche e integrazioni (“Codice dei Contratti pubblici”), per gli affidamenti in economia costantemente aggiornato con i dati forniti dai soggetti direttamente interessati.
 
Tutto questo è possibile con il nuovo modulo “Lavori Pubblici On Line” di STR VISION PBM, il software di STR (Business Unit di INNOVARE24, Gruppo 24ORE, leader nella produzione di soluzioni informatiche per le imprese e i professionisti in ambito edile e impiantistico) progettato per le esigenze della gestione amministrativa dei contratti pubblici dei committenti pubblici e privati. Ogni ente che indice una gara, infatti, è tenuto a pubblicare il relativo bando o a predisporre e tenere aggiornato un apposito elenco di tutte le imprese e i professionisti interessati da cui attingere per la scelta dell’appaltatore: da qui l’esigenza di disporre di un sistema gestionale veloce che riduca i tempi di lavorazione, eviti la necessità di trascrivere più volte i dati all’interno del sistema stesso e renda efficiente la macchina amministrativa della gestione di commessa.

S.T.R. su Edilportale.com

 
Il modulo Lavori Pubblici On Line di STR VISION PBM si affianca in perfetta integrazione ai moduli già esistenti dedicati a Programmazione lavori, Gestione opera, Gestione gare, Gestione incentivi progettazione e Gestione espropriazioni, e mira a fornire alle stazioni appaltanti uno strumento agile e flessibile per rispondere agli adempimenti di legge, semplificando il processo di gestione dell’ufficio tecnico preposto e dell’intero percorso di gara (promozione, bando e affidamento dei lavori). Sfruttando le funzionalità legate all’accesso tramite profilazione dell’utente, attraverso un’interfaccia “Winforms” (utilizzo da parte degli operatori interni l’ente o l’amministrazione) e un’interfaccia “Webforms” (interrelazione fra stazione appaltante e soggetti economici esterni), il modulo Lavori Pubblici On Line di VISION PBM consente all’utente esterno interessato alla partecipazione a una gara di appalto (come l’impresa appaltatrice o il professionista) di inserire e modificare i propri dati di registrazione e accreditamento semplicemente utilizzando il proprio browser collegato a Internet, segnalando eventualmente accanto al proprio account iscritto all’elenco anche altre utenze a esso riconducibili. Con tempi e costi notevolmente ridotti e una forte semplificazione dei passaggi amministrativi e burocratici.
 
Quattro le categorie di accreditamento per i diversi operatori economici previste dal nuovo modulo: Lavori, Forniture, Servizi, Servizi di architettura e ingegneria. Per ogni categoria di iscrizione, il sistema raccoglie tutti i dati e le informazioni previsti dagli adempimenti di legge, comprese le posizioni contributive (Inps), assicurative (Inail) e, se necessario, mutualistiche (Cassa edile), l’iscrizione SOA delle imprese e la relativa categoria, precisando nel contempo l’elenco dei documenti allegati all’istanza medesima (trasmessi anche in forma elettronica). Il sistema consente di tracciare un andamento degli incarichi e dei contatti nel tempo, come per esempio il tempo di latenza per un eventuale riaffidamento degli incarichi a uno stesso soggetto, i periodi cui devono fare riferimento i dati di capacità tecnico-economica richiesti e il metodo di formazione della graduatoria dei soggetti ammessi.
L’integrazione dell’elenco con il modulo Gestione gare di STR VISION PBM consente, infine, il passaggio diretto dei dati all’interno del sistema gestionale senza doverne ripetere l’inserimento con il rischio di compiere errori di trascrizione o perdite di tempo.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui