Carrello 0
Zen Water House di Li xiaodong/Atelier
CASE & INTERNI

Zen Water House di Li xiaodong/Atelier

di Cecilia Di Marzo

La quiete dell’acqua e i materiali locali fanno da sfondo alla natura

14/06/2011 - La Zen Water House, club privato progettato da Li, xiaodong/Atelier, è situata ai piedi della montagna di Yulong a Lijiang, su un sito in pendenza che offre delle viste panoramiche sulla città vecchia e sull’ambiente circostante.
 
La casa è composta da uno spazio aperto attorno a un cortile chiuso e filtrato, rispetto al mondo esterno, per mezzo di elementi come la parete in pietra e la piscina a sfioro, che lo rendono visivamente aperto verso l'ambiente esterno.


Il linguaggio architettonico che utilizza materiali locali, semplici e "non-sperimentali" ha lo scopo di fondere l’elemento "artificiale" nella natura e nella cultura locale. In questo caso l'attenzione è data allo spazio e all’atmosfera, ponendo l’accento sulla texture locale e non decorativa dei dettagli; l'idea è stata quella di fare della casa un ‘background’ da cui poter apprezzare la natura.

Oltre alla struttura in acciaio realizzata da un team di professionisti, il resto della costruzione è opera di un team di abitanti del villaggio, che non solo ha ridotto i costi, ma è anche servito per lanciare un chiaro messaggio di impegno con lo studio di architettura nel contesto locale.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui