Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate 90% solo per centri storici e zone B
NORMATIVA Bonus facciate 90% solo per centri storici e zone B
RISPARMIO ENERGETICO

Puglia, nuovo sprint alla legge sull’abitare sostenibile

di Rossella Calabrese

In arrivo anche modifiche al sistema di certificazione della sostenibilità ambientale

Vedi Aggiornamento del 24/01/2013
Commenti 7126
27/06/2011 - Iniziative per divulgare la legge pugliese sull’abitare sostenibile; modifiche all’originario sistema di certificazione; aggiornamento del Protocollo Itaca Puglia alla recente edizione 2011.
 
Sono questi gli impegni assunti dall’Assessore alla Qualità del Territorio della Regione Puglia, Angela Barbanente, al termine di un incontro sull’attuazione della Lr 13/2008 sull’abitare sostenibile, tenutosi nei giorni scorsi e preannunciato nel corso della tappa Bari del tour “Edifici a Energia Quasi Zero” organizzato da Edilportale (leggi tutto).
 
L'Assessore si è detta “molto soddisfatta dei risultati dell’incontro, animato da spirito costruttivo e desiderio comune di contribuire a diffondere le pratiche di edilizia sostenibile nella regione. La legge sull'abitare sostenibile - ha affermato Barbanente - è molto importante per conseguire l'obiettivo 20-20-20, in particolare per la parte che prevede di portare al 20% il risparmio energetico e ridurre del 20% le emissioni di gas a effetto serra”.
 
All’ordine del giorno dell’affollata riunione, alla quale hanno partecipato oltre 100 rappresentanti del partenariato istituzionale e socio-economico, erano:
1) iniziative per accelerare l'attuazione delle norme sull'abitare sostenibile;
2) la certificazione di sostenibiltà per risolvere la questione sollevata dal TAR Puglia (leggi tutto);
3) l'adozione del sistema ITACA 2011.
 
Sui tre punti, dopo ampia discussione, sono stati assunti precisi impegni:
1) saranno organizzate dalla Regione di concerto con l'Anci Puglia iniziative per divulgare la Guida all’applicazione della legge e proporre ai Comuni esempi di deliberazioni e metodi operativi;
2) sono state proposte modifiche all'originario sistema di certificazione, accolte favorevolmente dai presenti, che la Regione trasmetterà ai presenti per raccogliere osservazioni e proposte di integrazione;
3) si è condivisa l'importanza di aggiornare il Protocollo Itaca Puglia alla recente edizione 2011 (leggi tutto) anche allo scopo di migliorare l'attuale versione per renderla più coerente con gli obiettivi di qualità ambientale che la Regione si pone di perseguire.


Foto: edificio residenziale in Classe A realizzato a Bari da Mi. Edil srl su progetto di Moodaker - Bari

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus Casa: li conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa