Carrello 0
Al via il concorso Villasimius 2050
CONCORSI

Al via il concorso Villasimius 2050

di Daniela Colonna

Immaginare il contesto antropico, abitativo, sociale e ambientale di Villasimius nel 2050

18/07/2011 - Il comune di Villasimius, in provincia di Cagliari, ha lanciato il concorso di idee “Villasimius 2050”.

Il bando propone di immaginare l’aspetto di Villasimius e del suo contesto antropico, abitativo, sociale e ambientale nel 2050.

L’intento del concorso è rivolto a sollecitare intuizioni estetiche, strutturali e culturali del territorio di Villasimius nel futuro.

Agli autori è richiesto di esprimere visioni del futuro attendibili e non utopiche nel contesto temporale del 2050, ipotizzando – a mero e non esaustivo titolo d’esempio – una presenza consolidata e armonizzata di molteplici culture mondiali, siti di produzioni immateriali o di nuovi manufatti, la conservazione o il recupero incrementale dell’ambiente naturale e del profilo geomorfologico, una configurazione delle strutture abitative, della mobilità individuale e delle reti viarie organizzata intorno a un modello coerente e ecosostenibile, la disponibilità di nuove infrastrutture di telecomunicazioni, l’autoproduzione diffusa di energia proveniente da fonti rinnovabili.

L’elaborato vincente, gli elaborati menzionati e i rispettivi allegati potranno essere liberamente utilizzati integralmente o parzialmente dal Comune senza limiti temporali, su ogni forma e supporto dedicati alla comunicazione.

Pertanto l’elaborato e i rispettivi allegati, o parte di essi, saranno liberamente utilizzati, a mero e non esaustivo titolo d’esempio, sulla carta intestata dell’istituzione, su locandine, brochure, pieghevoli, depliant, sul proprio sito internet istituzionale, su sistemi di messaggistica cartacea e telematica, su pubblicità televisiva e telematica.

Possono partecipare architetti o ingegneri, laureati e studenti universitari in architettura o ingegneria, laureati e studenti universitari in corsi di laurea in discipline artistiche o in discipline socio-antropologiche, geometri o periti edili.

Per quanto concorne i tempi di consegna della documentazione per partecipare, questi sono stati prorogati al 31 gennaio 2012.

Il premio previsto è di 2mila e 500 euro.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati