Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus fiscali sulla casa e sulle pertinenze, le indicazioni delle Entrate
RISPARMIO ENERGETICO Bonus fiscali sulla casa e sulle pertinenze, le indicazioni delle Entrate
RISPARMIO ENERGETICO

Quarto Conto Energia: il Registro grandi impianti non c’è ancora

di Rossella Calabrese

Assosolare segnala le criticità del sistema e chiede un incontro al Ministro Romani

Vedi Aggiornamento del 05/09/2011
Commenti 8730
26/07/2011 - È stato pubblicato il 15 luglio e ritirato qualche giorno dopo per ‘correggere errori materiali’. Dal 18 luglio non si hanno più notizie del Registro per i grandi impianti fotovoltaici, previsto dal quarto Conto Energia (DM 5 maggio 2011) e gestito dal GSE.
 
Gli errori che il GSE sta correggendo sono ‘relativi - si legge nel comunicato del 18 luglio scorso - all’inserimento in graduatoria dei grandi impianti iscritti al Registro in posizione tale da rientrare nei limiti di costo’. Il GSE - continua la nota - ‘sta provvedendo alle dovute revisioni a valle delle quali pubblicherà, con le consuete modalità, la graduatoria rettificata’.
 
Ma finora dell’elenco corretto nessuna traccia. E le aziende che si occupano di fotovoltaico sono già sul piede di guerra: Assosolare ha chiesto al Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, un incontro urgente sulle criticità e sulle incertezze del quarto Conto Energia che, secondo l’Associazione “rischiano di aprire una lunga fase di ricorsi da parte delle aziende escluse dalle graduatorie”.
 
In particolare, Assosolare osserva che “dopo che gli operatori sono stati costretti a una vera e propria corsa alle iscrizioni, non è stata ancora pubblicata la graduatoria corretta, l’“Elenco A”, e nemmeno la graduatoria dell’ “Elenco C” che contiene la lista dei progetti che probabilmente verranno “ripescati” in sostituzione dei grandi impianti entrati in esercizio entro il 31 agosto”.
 
Problemi sono stati rilevati anche nell’inserimento dei documenti per l’iscrizione nel registro: il sistema - secondo Assosolare - è “risultato macchinoso, e la pubblicazione di graduatorie con dati non aggiornati per gli impianti non ancora in esercizio tiene bloccati senza ragione i budget delle aziende. Colpa, questa, non del GSE che si è impegnato ad applicare in poco tempo la normativa, ma di un meccanismo errato e inefficiente all’origine”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui